7 consigli per un comunicato stampa più efficace

Qualche utile suggerimento da Mediainformer su come far arrivare il tuo messaggio forte e chiaro!



comunicato stampaLa redazione di un comunicato stampa per un’azienda è una fase molto delicata, perché è attraverso questo documento che ci presentiamo a giornalisti e influencer che, si spera, parleranno bene di noi e del nostro prodotto.

Non credere sia semplice trovare le parole giuste, le immagini più rappresentative, il mezzo più efficace. Ogni dettaglio deve essere valutato con attenzione.

ufficio stampa

Ecco perché oggi Mediainformer ci offre 7 consigli per scrivere un comunicato stampa efficace!

#1 Utilizza un titolo conciso, avvincente e chiaro

Ricorda che i giornalisti ricevono decine di comunicati stampa al giorno e il modo migliore per attirare la loro attenzione è attraverso un titolo d’impatto, che sarà probabilmente riutilizzato per il loro articolo.
Considera anche l’inclusione di un sottotitolo, che fornisce ulteriori dettagli su ciò che vuoi raccontare.

#2 Concentra i messaggi più importanti in alto

I giornalisti non hanno tempo da perdere. Quindi nelle prime righe del documento cerca di fornire informazioni che rispondono alle famose 5 W – Who, What, When, Where, Why – e vai dritto al punto su cosa vuoi dire, perché e come lo vuoi dire.

#3 Assicurati che il comunicato stampa contenga notizie pertinenti e attuali

Il comunicato stampa deve essere costantemente aggiornato perché può essere utile non sono per presentare l’azienda, ma anche per annunciare importanti risultati, come la vincita di un premio o il raggiungimento di un particolare traguardo.

#4 Inserisci citazioni, tue o di altre fonti

commento stampa

Il commento del CEO o la citazione di un partner possono fornire un ulteriore punto di vista rispetto alla notizia che vuoi divulgare.

#5 Rendi il testo semplice e attraente con la formattazione

Lo ripeterò: i giornalisti non hanno tempo da perdere. Quindi assicurati che il testo sia breve e leggibile, evidenzia col grassetto delle parole chiave e fai in modo che il tutto sia copincollabile!

#6 Includi foto e video

Un altro modo per attirare l’attenzione del giornalista prima e del lettore poi è l’inserimento di foto e video, sia nel documento che nel press kit in allegato. Siamo nell’era della multimedialità, davvero vuoi raccontare la tua storia con un semplice testo nero su bianco?

#7 Non dimenticare il logo e le informazioni di contatto

Sembrerà scontato ma non lo è. Tra le immagini in allegato includi il logo dell’azienda. E non dimenticare assolutamente di fornire dei recapiti (telefono e email), così se il giornalista ha bisogno di ulteriori informazioni saprà a chi chiederle.

Perché rischiare?

Il comunicato stampa è qualcosa che non puoi permetterti di sbagliare. Ecco perché può essere saggio affidarsi ad un professionista per la stesura e per la cura dei rapporti con la stampa.
Aziende come mediainformer.it possono aiutarti a scegliere i modi, i tempi e i canali più adatti per la promozione della tua azienda e darti maggiore sicurezza che il tuo messaggio arrivi forte e chiaro!