Ancora pochi giorni per inviare la propria candidatura al Funky Prize, il premio per promotori e divulgatori dell’innovazione in Italia

L'eredità del Funky Professor ricordata con il Funky Prize

Qualche mese fa ci lasciava Marco Zamperini, noto ai più come Funky Professor.

Non è facile raccontare chi fosse, non è facile descrivere in parole il cuore e il cervello, la leggerezza e l’allegria di Marco.

Su Chefuturo.it, il portale nato da un’idea sua e di Riccardo Luna, si descriveva così:

“Sono un Technology evangelist e non smetto mai di raccontare al mondo perché le aziende e le persone devono credere nella forza della Rete. Dopo un passato da surfer mi sono dedicato alle ICT, lavorando spalla a spalla con I.NET, il primo internet service provider italiano. Oggi sono Chief Innovation Officer presso NTT DATA ITALIA. Se Internet ha preso piede in Italia è anche un po’ colpa mia”.

Forse proprio quest’ultimo inciso rappresenta quanto più gli dobbiamo. Se oggi navighiamo sul web, controlliamo la posta, scriviamo agli amici, leggiamo quest’articolo, certamente lo si deve anche a Marco Zamperini per la sua incessante e “visionaria” attività.

L’eredità del Funky Professor

I suoi insegnamenti però sono ancora vivi ed un’eredità come la sua merita di essere portata avanti. E da oggi, tutti i giovani talentuosi potranno farlo attraverso il Funky Prize. Il concorso nasce per incentivare coloro che desiderano proseguirne l’opera di promotore e divulgatore dell’innovazione attraverso la rete Internet, ispirandosi agli insegnamenti ed ai valori portati avanti dal Funky Professor.

Ognuno potrà dare il suo contributo diffondendo l’iniziativa sui media, con la propria organizzazione o attraverso i social, candidandosi personalmente o segnalando un candidato meritevole.

Saranno premiate da una giuria quelle persone che, con la loro attività, promuovono l’innovazione attraverso la rete Internet, tenendo in considerazione la relazione delle attività con le tematiche dello sviluppo maturo e consapevole della Rete Internet in Italia.

Le candidature sono aperte sul Funkyprize.org fino al 31 Luglio 2014 e il vincitore del concorso si aggiudicherà un premio in denaro di 15.000 Euro.

Quando Marco ha compiuto 50 anni, non è riuscito a festeggiare come avrebbe voluto, ripromettendosi di farlo meglio l’anno successivo. E’ arrivato il momento di ricordarlo e renderlo felice con un brindisi.

Per questo il il 22 luglio alle 19:00, con la collaborazione di Dino Lupelli ci sarà una bella festa all’Elita Bar di Milano, in via Corsico (zona navigli) a cui siete tutti invitati!

“Mi piace pensare di aver fatto un sacco di cose e di aver vissuto il cambiamento. Ma, oggi, io vivo nella consapevolezza che il cambiamento continua. La Rete e le tecnologie digitali generano infinite opportunità. Internet è per tutti.”


VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?