Italia-Uruguay: le reazioni in real time dei brand

Real time marketing

Il social media marketing non è più lo stesso da quando Oreo pubblicò quel tweet sul blackout durante il Super Bowl. I community manager di tutto il mondo hanno una nuova parola d’ordine: Real Time Marketing, ovvero la capacità dei brand di reagire, in particolare sui social media, ad eventi e stimoli esterni.

Durante la partita giocatasi ieri Italia-Uruguay è successo qualcosa su cui i brand si sono subito fiondati per creare engagement: il morso del giocatore dell’Uruguay, Suarez, al nostro Chiellini. E poi, sì l’Italia ha perso ed è uscita dal Mondiale, ma questa è un’altra storia.

Ecco le reazioni dei brand alla partita Italia-Uruguay, con McDonald’s che apre le danze. Enjoy!

Real time marketing

Chiude la carrellata Barilla, che ha commentato tutta la partita su Twitter e Facebook.

Vi sono piaciute le reazioni dei brand? Quale pensate sia la più originale?

ARTICOLI CORRELATI

L’iphone 6 si piega o no? Nel dubbio scatta il bendgate

Super Bowl 2014: quest’anno il “Momento Oreo” lo conquista JCPenney

I migliori ed i peggiori spot del Super Bowl XLVII

Italia-Inghilterra: analisi delle conversazioni su Twitter e gradimento del pubblico [INFOGRAFICA]

Reactvertising, l’ultima frontiera del Real Time Marketing [VIDEO]

Commenta

  • Fabrizio Bosica

    La Barilla poteva mettere anche “sempre al dente” ahahahah

adv
Corso Online in E-Commerce Management