Domotica e mobile: l'app iCasaMia per la tua Smart Home [INTERVISTA]

Una casa intelligente: il futuro della domotica è anche mobile!

Una casa intelligente, che risponda ai comandi del suo proprietario: dal controllo delle luci all’impianto stereo, dall’apertura del cancello all’accensione dell’allarme.

La domotica ha fatto molti passi avanti negli ultimi anni ed ora questa multidisciplina, che racchiude in sé ingegneria, edilizia ed elettronica, abbraccia anche le tecnologie mobile: vi ricordiamo come esempio Home Kit, l’ultima novità per gli sviluppatori presentata da Apple per il Worldwide Developer Conference 2014 – WWDC 2014.

Per comprendere meglio questo mondo, abbiamo intervistato Andrea Frascoli, Quality Manager della Foxel Electronics srl, azienda di progettazione Hardware e Software che ha realizzato l’app iCasaMia. Vediamo insieme di cosa si tratta.

iCasaMia è la App ufficiale per il controllo del Sistema Bus Domino di Duemmegi disponibile per il mondo Apple e Android (aCasaMia). Domino è il principale Sistema Bus domotico Made in Italy ad intelligenza distribuita con la possibilità di essere potenziato con l’aggiunta di una unità intelligente centrale.

iCasaMia è l’app che consente il controllo della propria Smart Home: iniziamo questa intervista spiegando allora ai nostri lettori cosa è una Smart Home e a cosa serve la vostra app.

Controllo intelligente dell’energia, illuminazione, sensori, interazione semplice ed immediata con l’utente e possibilità di controllare il tutto da qualsiasi luogo nel Mondo. Tutto questo è parte di una SmartHome la quale può interagire con il nostro smartphone e con noi stessi attraverso iCasaMia.

 

Cosa serve per far funzionare iCasaMia?

Per poter utilizzare iCasaMia è necessario avere un nostro gateway ed una rete WiFi (oltre ovviamente ai moduli per il controllo dell’impianto domotico progettati e prodotti interamente da noi). Una volta eseguito il download dell’applicazione (FREE) è necessario eseguire una rapida ricerca dei moduli installati nel proprio impianto; così facendo sarà possibile interagire con la propria Smart Home in modo semplice e funzionale.

Nel video che segue una piccola dimostrazione di quello che è possibile fare.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=beZKzEkFtYw’]

Parliamo di sicurezza: avete lavorato anche a questo aspetto per la vostra applicazione?

Certo. Uno degli aspetti fondamentali di cui abbiamo tenuto conto è proprio questo. Facciamo da sempre domotica molto spinta ed abbiamo sempre avuto molto riguardo alla sicurezza dell’ambiente in cui i nostri clienti vivono, appunto perché conosciamo il pericolo di interazioni esterne con una Smart Home connessa al Web. Non posso dire altro per questioni di riservatezza.

Una casa “intelligente” può essere una tecnologia al servizio anche di persone che necessitano di una particolare assistenza, come anziani e disabili. Avete pensato anche a questa prospettiva di utilizzo per la vostra app?

Uno dei principali motivi per cui è nata la domotica è proprio quello di facilitare la vita a tutti e, a maggior ragione, ad anziani o disabili. Il nostro Sistema è già sviluppato con un ampio focus verso persone che necessitano di assistenza particolare, concetto che stiamo applicando anche alle nostre App.

Ad esempio, grazie all’apertura di Apple verso il mondo della domotica con il suo HomeKit, potremo arrivare a quello che viene quasi considerato il Santo Graal della Home and Building Automation, almeno tra quelli che realizzano seriamente e con cognizione di causa Sistemi Bus (un Sistema Bus è il cuore pulsante di qualsiasi impianto domotico degno di questo nome).

Quali scenari vi immaginate per il Mobile rispetto alla domotica?

Il mercato Mobile è in continua espansione e sarà sempre di più il fulcro per il controllo della propria Smart Home. L’interazione con nuovi device potrà migliorare in modo esponenziale l’integrazione tra utente ed abitazione, arrivando sicuramente un giorno ad una casa dotata di intelligenza propria in cui le App saranno le protagoniste.

E voi che ne pensate di questo futuro? Sarà possibile un giorno avere una casa totalmente automatizzata che risponda alle nostre richieste?

L’app è disponibile ai link qui sotto:

Apple Store

Google Play