Lomo’Instant Camera: metà Polaroid, metà LOMO

Estetica retro che ricorda la famosa LOMO e pellicole autosviluppanti per stringere subito tra le mani le fotografie. Una polaroid dotata di un design vintage e particolare arriva su Kickstarter

Lomo’Instant: metà Polaroid, metà LOMO

Oggi sono tutti un po’ fotografi o, almeno, pensano di esserlo. Basta un semplice smartphone per riprendere il mondo da ogni prospettiva, ma il risultato non riesce sempre a catturare lo sguardo delle altre persone. Nell’epoca in cui tutti hanno la possibilità di scattare “belle foto” forse è ancora più difficile far emergere la propria arte. In passato il vero esperto si notava sin dalla scelta della pellicola, ma oggigiorno i rullini fotografici sono caduti nel dimenticatoio.

Solo chi ama le origini della fotografia continua a perseguire lo stile della lomografia che in passato si eseguiva con la famosa macchina LOMO. Ed anche se adesso basta un filtro di Instagram per ricreare lo stesso effetto, molti preferiscono restare ancorati al passato utilizzando non per forza fotocamere retro, ma anche nuove interessanti varianti come quella lanciata da Lomography: Lomo’Instant.

Lomo’Instant: metà Polaroid, metà LOMO

La particolare fotocamera riprende lo stile della vecchia LOMO, ma integra anche la caratteristica principale dell’amata Polaroid: le  pellicole autosviluppanti. Avrete tra le mani, dunque, una macchina fotografica istantanea con design old-style dotata di un sistema di lenti avanzato che conquisterà facilmente l’interesse degli appassionati del settore.

Lomo’Instant include tre tipi di lenti: una Lente Grandangolare Integrata e Lenti Fisheye e da Ritratto attaccabili (la macchina fotografica viene commercializzata solo con la prima). Inoltre, offre la possibilità di scattare in tre diverse modalità con flash o senza flash.

Lomo’Instant: metà Polaroid, metà LOMO

Attualmente Lomo’Instant sta cercando di conquistare i finanziatori tramite Kickstarter, ma il trionfo della sua raccolta fondi è già segnato: l’obiettivo era quello di raccogliere 100.000 dollari ed attualmente hanno già incassato oltre 900.000 dollari. Le prime fotocamere sono previste per Novembre 2014.

Volete finanziare questa macchina fotografica? Non perdete altro tempo e raggiungete la pagina del progetto creativo.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?