Google Analytics: novita dal Google Analytics Summit 2014

Quali aggiornamenti e cambiamenti ci saranno nella piattaforma di Analytics? Scopriamoli insieme

Elisa Marino
Elisa Marino

Marketing Manager @ Nuna Lie

Come ogni anno, qualche giorno fa si è svolto il Google Analytics Summit dedicato a clienti Premium e partner certificati del sistema di analisi di mamma Google. Un evento importante per presentare novità e cambiamenti della piattaforma che, anche in questo 2014, non sono mancati. Ecco una panoramica degli argomenti trattati.

E-commerce: ristrutturazioni in corso

I dati raccolti da Analytics nella sezione E-commerce ad oggi si focalizzano sulla transazione, sui dettagli del prodotto, ma oggi i marketers hanno bisogno di più informazioni.

Ad esempio il percorso che gli utenti fanno, quale comportamento hanno, come interagiscono con il sito… e così Google non è stata a guardare proponendo la versione beta di “Enhanced Ecommerce”, un rinnovamento totale di come Analytics misura l’esperienza degli utenti in un sito di vendite online.

In particolare si potrà tenere traccia:

– del comportamento d’acquisto: ovvero come visualizzano i prodotti, cosa aggiungono o rimuovono dai carrelli, come e quando avviano e abbandonano le transazioni, ecc…;
– delle performance economiche: cioè le performance per singolo prodotto, per categoria, per marca, ecc… insomma degli analytics plasmabili secondo le proprie necessità;
– delle attività di marketing: cioè quanto il marketing che viene fatto a supporto ha valore o meno. Si potranno quindi monitorare entrate, transazioni, valore degli ordini, ecc… dei siti affiliati, o dei banner all’interno del vostro sito, o anche di quanto valore hanno le categorie create per racchiudere più prodotti insieme nel vostro sito.

Report: più flessibilità

Google crede che gli utilizzatori di Analytics abbiano bisogno di maggiore flessibilità e possibilità di incrociare i dati ricavati.

Per questo sta ampliando le funzionalità del “Dimension Widening”, che verrà chiamato “Data Import” e sta creando delle tabelle personalizzate per gli account Premium, ovvero una funzione che permette agli utenti di recuperare dati utilizzando tabelle che meglio si adattano al loro business grazie a una configurazione personalizzata.

Analytics e Doubleclick

Sempre per gli utenti Premium, verrà data la possibilità di integrare Google Analytics con Doubleclick al fine di ottimizzare le campagne di web marketing.

Nuove API

Presto saranno disponibili 4 nuove api per aumentare la produttività:
1) API per creare nuovi account Google Analytics
2) API per gestire le configurazioni e i collegamenti di AdWords
3) API per gestire le configurazioni dei filtr
4) API per mostrare i dati di Google Analytics su siti terzi creando report in real time

→ Vuoi saperne di più su Google Analytics e sul Performance Marketing? Ecco il corso online che fa per te.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?