A Napoli "Pizzaioli vs StartUpper" si sfidano nel food [EVENTO]

Il format prevede che cinque pizze "innovative" sfidino cinque idee d'impresa innovativa per il food

Mercoledì 28 maggio, in concomitanza con il Pizza Festival di Napoli, avrà luogo “Pizzaioli vs StartUpper“, il primo evento per promuovere la creatività e l’innovazione “made In Naples” in maniera non convenzionale e trasversale del mondo food.

C’era una volta la Napoli della Pizza Margherita, la nostra tradizione più conosciuta nel mondo. Oggi Napoli conserva, tutela e trasmette la sua tradizione, ma è anche cucina d’innovazione, di nuove idee che diventano tendenze attraverso percorsi e storie innovative e trasversali che vedono sfidare tutti i talenti del Made in Naples.

Cosa prevede il format

Pizzaioli contro StartUpper è un’idea, del progetto ComArtUp, lanciata da Antonio Prigiobbo e Luigi Carbone, raccolta dagli organizzatori di Pizza Festival, per far incontrare mondi produttivi diversi che contaminandosi possono collaborare per rafforzare i loro talenti e le loro imprese e, così, contribuire a promuovere la città.

Pizzaioli contro StartUpper è un’occasione unica per un pubblico di affamati e folli di vedere a confronto 5 Pizzaioli e 5 Startupper, innovatori made in Naples, che si sfidano in scontri 1 to 1 con Elevator Pitch: una presentazione con proiezione di 10 schermate della durata di 5 minuti.

Giudica un Gran Giurì composto da food blogger e esperti food e innovazione, ma gli assaggi di pizze e app sono per tutti.

Perché partecipare

Antonio Prigiobbo, coautore del progetto, esperto di design e marketing dell’Innovazione, ideatore di VulcanicaMente e coautore di NAStartUp, afferma che “Napoli da sempre è la metropoli della creatività e della solidaritetà, con Pizzaioli vs StartUpper vogliamo promuovere che gli innovatori di qualsiasi provenienza si sentano più connessi e della stessa famiglia, perché tutti possano scegliere liberamente di sviluppare sfide nel nostro territorio, senza dover sognare necessariamente di portare la propria pizzeria o idea in America, quando qui siamo nella creative valley!”

Luigi Carbone, coautore del progetto, assessore della seconda municipalità aggiunge a queste parole che “Pizzaioli vs StartUpper è una contaminazione culturale, con scopi non agonistici, ha come obiettivo la diffusione di idee che meritano di essere condivise; serve a collegare le community (in questo caso di Pizzaioli e di Startupper, ma non solo) di persone che credono nella possibilità di creare un futuro migliore, particolarmente sensibili e attente ai temi della creatività e dell’innovazione. Sempre di più i vecchi mestieri devono sviluppare nuove strade del futuro”.

Presenta l’iniziativa Claudio Silvestri, giornalista esperto d’innovazione e cronaca, con lui ci saranno diversi ospiti. Tutti i partecipanti Pizzaioli, StartUp e Ospiti nei successivi comunicati.

Il Festival della Pizza, la pizzeria più grande del mondo, a Napoli

Come partecipare

L’ingresso è gratuito ma per farne parte occorre prenotarsi.
Per info segui Pizzaioli vs StartUpper su Twitter o su Facebook, oppure contatta gli organizzatori:
Antonio Prigiobbo, cell. 338 6866456 – antonio.prigiobbo@gmail.com
Luigi Cardone, cell. 393 6499913 – luigicarbone@hotmail.com

Appuntamento quindi il 28 Maggio in Piazza Dante alle 11:30.