L'influencer Marketing ai tempi di Finder: la ricerca semplificata

I brand e le aziende leader del mercato hanno capito che l'influencer è una figura fondamentale all'interno delle dinamiche social. Ecco uno strumento che renderà la ricerca più facile che mai.

Chiunque, grazie all’enorme quantità di contatti, persone e conversazioni che oggi popolano la rete può fare “influencer marketing“. La vera sfida è fare un buon influencer marketing.

I brand e le aziende leader del mercato hanno capito che l’influencer è una figura fondamentale all’interno delle dinamiche social, e non è un semplice “megafono” del messaggio promozionale. Anzi, lo trasforma, lo rende personale e gli consente di arrivare in maniera efficace e vincente ai destinatari giusti.

Ma l’influencer marketing ha bisogno di una pianificazione attenta, in cui nulla viene lasciato al caso. Per sfruttare l'”influenza” è necessario conoscere tutti gli aspetti dell’azione promozionale, coordinando prodotto, messaggio, target e caratteristiche dell’influencer scelto.

L’infografica in basso, proposta da Traackr e LEWIS PR, individua 5 step fondamentali per comprendere quanto importante sia la figura dell’influencer e quanto sia necessario calibrare bene le proprie mosse per individuare quello giusto per il proprio messaggio.

Dopo aver definito con precisione il proprio audience, infatti, è necessario non solo scoprire i giusti “influencer”, ma anche monitorarli attentamente per comprendere la loro risonanza rispetto al nostro messaggio e ai nostri obiettivi.

In un contesto in cui il flusso informativo e conversazionale è enorme ci viene in aiuto uno strumento potentissimo per l’influencer marketing: Finder. Nato dall’idea tutta Italiana di Buzzoole, Finder è un vero e proprio motore di ricerca in grado di trovare potenziali “influencer” per un brand, tra oltre 2 miliardi di utenti presenti sui social network.

Rappresenta una risorsa preziosa per brand ed agenzie nella fase più delicata del percorso di influencer marketing, ossia quella di ricerca e monitoraggio dei potenziali “ambasciatori” del messaggio da veicolare.

Il funzionamento di Finder è molto semplice: in una prima fase consente un’ampia ricerca per categoria (ad esempio cucina, moda, fotografia, turismo, ecc…), declinabile in ulteriori opzioni tramite la funzione di “ricerca avanzata” in cui è possibile anche specificare la lingua parlata dagli utenti da ricercare.

ricerca

A questo punto sarete i “registi” della vostra ricerca. Potrete eliminare i risultati non pertinenti ed estrarre un rapporto completo di tutti i risultati trovati con i parametri indicati.

Il report completo, estraibile anche in formato PDF ed Excel, vi consentirà di visualizzare ed interagire direttamente con i profili social degli “influencer” così individuati.

rapporto

Infine, per migliorare ulteriormente la pertinenza degli utenti trovati rispetto alle esigenze di brand, è presente un sistema di filtri che consente di selezionare gli influencer in base ad un numero massimo di seguaci (Max Follower), al sesso e al settore di competenza (con un livello di abilità riconosciuto dalla rete).

Ovviamente è anche presente un sistema di gestione dei “preferiti” per tenere sempre pronti i riferimenti degli influencer già trovati in precedenti ricerche.

filtri

Buzzoole propone uno sconto per il lancio di Finder del 40%. Basterà inserire il codice-sconto “vTlYgQMe2y“.

Individuare gli influencer giusti per la vostra campagna diventerà un gioco da ragazzi!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?