Umanizza il tuo e-commerce con contenuti personalizzati

Consigli per un e-commerce di successo

La tecnologia sta trasformando gli imprenditori moderni impegnandoli a rimanere connessi sempre più alla loro attività al loro team e alla loro azienda. L’elenco che segue vi racconta qualcosa in più sugli strumenti più all’avanguardia che consentono agli innovatori di stare al passo con le tendenze.

Il motto è: “Offrire sempre più del previsto” (Larry Page) e i siti di e-commerce non fanno eccezione a questa legge di lavoro perché non basta soddisfare i soli requisiti di base. Elementi come la velocità del sito, la progettazione, il posizionamento, i prezzi, la categorizzazione e i SEO, sono di vitale importanza per l’efficienza e il successo.

Fortunatamente ci sono molti temi e strumenti che puntano al branding con messaggi personalizzati e contenuti creativi che superano i tecnicismi e guardano al consumatore da un’angolazione “umanizzata”.

Espandersi attraverso la voce degli utenti

Uno degli obiettivi principali sui canali social e nelle campagne e-mail, è fare amicizia con visitatori e clienti. Una strategia di cui si parla da anni, ma che viene applicata solo in minima parte.

L’idea generale è soddisfare i nostri utenti su tutti gli argomenti di interesse: dalle foto, ai contenuti umoristici, ai consigli. Ovviamente più la brand equity sarà ampia, più si stringerà il cerchio degli argomenti da trattare.

La magia delle strategie di marketing “umanizzato” avviene quando il messaggio ci influenza al punto da decidere di visitare un sito. Questa è la vera differenza tra spietata commercializzazione e propaganda rigorosa.

Ringraziare più volte

Prova a ordinare i classici stivali Timberland, riceverai un coupon dopo una settimana​​ che ti ringrazierà per il recente ordine. Inoltre , sarà incluso un codice per ricevere un paio di calzini in regalo.

Uno dei pochi marchi che ha inviato fisicamente biglietti di ringraziamento e ricompense.

Costruire amicizie

Parlare direttamente con un responsabile per un ritardo sulle consegne, può avere delle piacevoli ripercussioni se si tratta di Bodybuilding.com. Dopo aver risolto il problema a un cliente viene inviato un biglietto di ringraziamento direttamente dal responsabile, umanizzando una relazione che per consuetudine sarebbe rimasta ai margini della mera formalità.

Sia Timberland che Bodybuilding.com con i loro umanizzati follow-up hanno guadagnato la fiducia del cliente a lungo termine. Se si pensa a loro viene da pensare a qualità, servizio e amicizia.

Contenuti su misura

A cosa serve parlare a un pubblico che non ha interesse ad ascoltare cosa gli stiamo dicendo? Il senso del marketing sta proprio nella capacità di segmentare in maniera efficiente il mercato.

Quando si ricevono email mirate, la visita al sito è quasi ovvia e i contenuti su misura sono un requisito imprescindibile per portare tutta una serie di vantaggi, tra cui:

  • Miglioramento  dell’immagine del brand
  • Espansione del il valore aggiunto per i siti web
  • Aumento del tempo sul sito
  • Aumento delle visite e i contatti
  • Allargamento del gap di concorrenza
  • Diminuzione di costo e invadenza della pubblicità

Utilizzare Facebook per migliorare le possibilità di conversione

In termini di branding e pubblicità, Facebook è un modello esemplare perché entra nella vita e nelle abitudini dei nostri utenti per poi mostrare loro a cosa può servire. Noi inconsciamente pensiamo al marchio, ma consapevolmente godiamo dell’umorismo che ci viene proposto.

Le varie forme di contenuti creativi trasformano i negozi web in acuti portali, vivaci e coinvolgenti.Creare e pubblicare contenuti simili a quelli che un amico potrebbe postare, è la strategia più intelligente per Facebook .

Ricorda che non basta sfornare la stessa propaganda dei concorrenti, i contenuti pubblicati devono essere degni di condivisione e questo è possibile dalla determinazione del CLV (consumer lifetime value). Ci tocca quindi studiare per bene il mercato che abbiamo di fronte.

ARTICOLI CORRELATI

Digital direct marketing e pertinenza: 5 consigli pratici

Google+ introduce gli URL personalizzati [BREAKING NEWS]

Pianificare, progettare e curare contenuti digitali: la parola a Simone Tornabene [NINJA MASTER]

Facebook Graph Search: nuove opportunità di business per le imprese

Ora la personalizzazione dell’esperienza d’acquisto è anche offline

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

adv
Prossimi corsi Ninja Academy