Barry Purves, il grande animatore e regista inglese, arriva in Italia [EVENTO]

Uno sguardo allo stile dell'autore che sa rendere la visione dei suoi film d'animazione magica e indimenticabile

Barry Purves Tchaikovsky

Conoscete la puppet animation? Per tutti gli studenti e gli appassionati di animazione e stop motion, ecco un’occasione per incontrare in Italia un grande professionista del settore: il 4 aprile 2014 sarà a Roma il regista inglese Barry Purves, per incontrare il pubblico durante il terzo appuntamento di Talking IED, presso la sede dell’Istituto Europeo di Design.

Barry Purves Next

Purves è un maestro nell’arte di far prendere vita sul set a pupazzi e marionette, riuscendo in incredibili capolavori di perfezione tecnica e verosimiglianza nella mimica facciale e nelle espressioni, così come nei movimenti.

L’autore illustrerà tecniche e procedimenti della realizzazione di alcuni dei suoi film, come gli intensi e stilizzati come “Next”, “Rigoletto”, “Achilles” e “Tchaikovsky” che vediamo in queste immagini.

Barry Purves Rigoletto

Ma Purves nella sua lunga carriera, in cui ha collezionato 60 premi internazionali per la realizzazione di cortometraggi, lungometraggi, serie e prodotti per l’advertising, ha lavorato anche numerose serie tv per bambini come “Wind in the Willows”, “Rupert the Bear”, “Toby’s Travelling Circus”, oltre ad aver collanborato a grandi produzioni hollywoodiane come “Mars Attacks!” e “King Kong”.

Barry Purves Achilles

Volete saperne di più? L’appuntamento è il 4 aprile 2014 alle ore 18.30 presso Aula Magna dello IED di via Alcamo, 11 a Roma. L’ingresso è gratuito.

Purves riceverà inoltre uno dei Romics d’Oro nell’ambito della quindicesima edizione di Romics, Il Festival del fumetto, dell’animazione e dei games che avrà luogo dal 3 al 6 aprile alla Fiera di Roma.