Twitter festeggia i suoi 8 anni con tante novità

Twitter sta attraversando un periodo di cambiamenti continui. Oggi vi diamo una mano per non perdervi nessuna novità.

Forse otto anni sono pochi per entrare nell’adolescenza, eppure Twitter sta già mostrando molti dei segni che caratterizzano questa fase che tutti noi attraversiamo: cambiamenti continui (anche nell’aspetto), il fatto che gli altri fatichino a stargli dietro e anche un po’ di crisi di personalità.

Twitter sta vivendo un periodo di evoluzione continua simile, e mentre alcune novità si sono già fatte vedere in superficie, altre si nascondono ancora tra le retrovie della sperimentazione.

Oggi vi aiutiamo a tenere traccia di tutte le novità che Twitter ha già reso disponibili e di quelle che ancora ha in serbo.

Tag alle foto e upload multiplo

Una delle novità già disponibili è la possibilità di allegare più foto ad un tweet – quattro per la precisione – e di potervi taggare dieci persone senza sprecare caratteri preziosi.

Il risultato sarà un tweet con un collage delle quattro foto; basterà cliccare su una di queste per vederla a schermo intero. Come su Facebook potrete taggare liberamente i vostri amici e loro, grazie ad una notifica, potranno scegliere se lasciare o eliminare il tag.

Al momento la funzione di caricamento multiplo è disponibile solo per iOS, mentre il tag c’è sia su iOS che Android. Nella versione desktop, invece, entrambe le novità arriveranno più tardi.

Nuovi profili per mobile

Tempo fa sono trapelate le immagini del nuovo design dei profili su desktop e agli utenti non sono piaciute: qualcuno ha accusato gli sviluppatori di star copiando Facebook mentre ad altri proprio non è andato giù lo sconvolgimento dell’ordine temporale dei tweet.

Nonostante le critiche mosse dalla community, Twitter sembra intenzionato a proseguire in questa direzione, tant’è che iniziano a circolare anche le immagini di una nuova grafica dei profili per le app coerente con quella desktop.

Contatore di visualizzazioni per i tweet

Dopo aver pubblicato un nuovo tweet non sappiamo quanti utenti effettivamente raggiunga. Gli unici feedback di cui godiamo sono i retweet e quando qualcuno mette il nostro tweet tra i preferiti.

Twitter sta iniziando a testare una nuova funzione per aiutarci in questa direzione. Alcuni utenti hanno notato la comparsa di un nuovo indicatore sotto i tweet che ne indica il numero di visualizzazioni.

Questo, oltre che pompare la nostra vanità (diciamocelo), ci può aiutare a scoprire in quali momenti della giornata i nostri tweet conquistano un pubblico maggiore.

Collaborazione con Billboard e classifica musicale in tempo reale

Che Twitter Music non sia stato un successo non è un segreto, ma non si può negare che la musica rimanga uno degli argomenti più discussi su Twitter. Per questo Billboard ha deciso di collaborare con Twitter per stilare una classifica musicale in tempo reale basata sulle interazioni sul social network riguardanti album e brani. La classifica comparirà sul sito di Billboard e vi saranno incorporati tweet inerenti.

Quindi è così, tra poco Twitter compie 8 anni, e sta già attraversando una fase di cambiamenti che non dev’essere facile nemmeno per lui. Ma, in fondo, noi lo accettiamo così come è.

Abbiamo trovato un simpatico video che riassume questi 8 anni. Buona visione!

ARTICOLI CORRELATI

5 consigli per ottimizzare il nuovo profilo Twitter

Instagram Photo Page: gli aggiornamenti web e mobile

Facebook semplifica i tag con il riconoscimento facciale

Vine ha lanciato la nuova versione browser: ecco le novità

Due gustose novità per i tag su Facebook

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

adv
Promo Corsi in House