Festival of Media Global 2014: ecco i finalisti

Kevin Bacon presenterà il Festival of Media Global 2014, l'evento che premia la creatività, l'innovazione e l'ingegno delle industrie dei media di tutto il mondo.

Quest’anno la  severa giuria del Festival of Media Global, presieduta da Sameer Singh, VP e Head of global media di GlaxoSmithKline, ha deciso di svelarci con largo anticipo i nomi dei finalisti dell’evento che tutti i guru dei media e della comunicazione stavano aspettando.

Segnatevi in agenda, (meglio quella del  vostro smartphone) quest’appuntamento: dal 6 all’8 Aprile a Roma si celebreranno gli Oscar dell’industria dei media.

Da un primo sguardo alla shortlist sul sito del Festival, si nota subito che l’edizione 2014 ha un sapore incredibilmente internazionale: Malaysia, Australia, USA, Regno Unito, Filippine, Polonia, Finlandia, Francia, Svezia, Brasile, Paesi Bassi,Hong Kong, Danimarca, India, Colombia, Taiwan, Germania, Spagna, Norvegia,Turchia, Ungheria, Romania, Canada.
Insomma, più che la rosa dei finalisti del Festival dei Media sembra la lista delle nazioni candidate ai Mondiali.

Le categorie

Vediamo però da vicino, quali saranno le categorie in cui si sfideranno le prestigiose agenzie di comunicazione e alcuni dei nomi dei brand coinvolti:

  • Best Communication Strategy: Mindshare, per il deodorante Axe Apollo; Starcom MediaVesta Group, per i biscotti OREO
  • Best Content Creation Award: Zenith Optimedia, per Nescafé; Forsman & Bodenfors per Volvo Trucks
  • Best Contribution to a Campaign by a Media Owner: ESPN per Turkish Airlines, Ebuzzing per Heineken
  • Best Digitally Integrated Campaign: PHD per Dove; Starcom MediaVest Group per Samsung Galaxi S4
  • Best Engagement Strategy: UM per Coca Cola; MediaCom per Gillette India Ltd
  • Best Entertainment Platform: PHD per Durex, Mindshare per Castrol
  • Best Event/Experiential Campaign: Mindshare per Ben & Jerry’s; Initiative per Red Bull
  • Best Launch Campaign: VivaKiSolutions per BlackBerry UK; Rocket per VW Beetle
  • Best Social Media Strategy: Starcom Media Vesta Group per Marabou; MediaCom per Deutsche Telekom
  • Best Targeted Campaign: Innocean Worldwide Europe GmbH per Kia Motors
  • Best Use of Content: ONIRIATBWA per Unicef; OMD per PepsiCo – Pepsi & Lay’s
  • Best Use of Mobile: Tool per BMW; EVRYTHNG per Johnnie Walker & Buchanan’s
  • Best Use of Technology: Koffee Cup per MINI/MINI; PHD per Weleda AG
  • Consumer Research Award: OMDper Pepsi VMA Study; Yahoo per “Insight to Inspire a Year of Gen Z at Yahoo”
  • The Creative Use of Media Award: UM per Xbox; MediaCom per Mars Chocolate – Snickers
  • The Data Innovation Award: MATCH Media per IKEA; Excelerator Media, Division of Mindshare Canada per MAZDA3
  • The Effectiveness Award: CARAT per Chevrolet; Taco Bell per Dollar Cravings Menu
  • The Retail Award: Mobext per McDonald’s; Initiative per KFC Arabia
  • The Utility/Public Service Award: MEC per Public Health England; MediaCom per la campagna anti Epatite C

Il festival delle connessioni

Parola d’ordine del Festival of Media Global edizione 2014 è connection. Recita proprio così il claim dell’agenda dell’evento, a cui parteciperannno i guru del mondo dei media per parlare delle nuove tendenze e delle tecnologie al servizio dell’advertising.

Tra gli speaker spuntano i nomi di Fabrizio Piscopo, CEO di Rai Pubblicità, Oliver Snoddy, Global Content Editor di Twitter, Pierre Chappaz, CEO Ebuzzing, Brandon Paine VP di Appnexus, Peter Espersen, Head of global community co-creation, di Lego, Bonin Bough, VP of global media & consumer engagement Mondelēz International, il professor Gianfrancesco Giudice, theoretical physicist al CERN, Matt Seiler, Global CEO di IPG Mediabrands, Sarah Watson di Net a porter, Craig Hepburn, Global Director, Social and Digital Media di Nokia e Ricardo Nasuti, Digital Content Manager di AS Roma Football club.

Curiosità in pillole

  1. Il presentatore dell’evento è Kevin Bacon.
  2. L’hashtag dell’evento è #FOMG14
  3. Nato a Venezia, nel 2007, il Festival of Medial Global è l’unico evento che unisce social media, branded content e advertising
  4. 800 sono le aziende del settore che parteciperanno al Festival
  5. La nuova categoria Best Content Creation Award è stata quella più ambita. Ben 14 campagne hanno concorso per aggiudicarsi questo premio
  6. Per la prima volta, proprio quest’anno Ogilvy DigitalHealth, ONIRIATBWA, e Forsman & Bodenfors entrano nella shortlist
  7. Regno Unito, USA e Australia sono i Paesi più prezzemolini quest’anno, mentre Filippine, Malaysia e Singapore hanno visto raddoppiare il numero di volte in cui sono presenti in più di una categoria.
  8. Starcom Mediavest si è aggiudicato il premio per Best Social Media Campaign l’anno scorso, lanciando una campagna su Twitter “Follow2unfollow” per il Puerto Rico Government davvero senza precedenti: portare la comunicazione in un luogo dove l’interazione, di norma è proibita: un carcere.

Qui di seguito, la campagna:

Si accettano scommesse. Chi saranno i vincitori di quest’anno? Noi abbiamo già qualche idea.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Emanuela Goldoni

Nasce nel cuore dell'Emilia, a Mirandola, per intenderci, la città del filosofo Pico della Mirandola. Per metà è partenopea, ma di mediterraneo ha preso solo il senso ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kora-Bakeri .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it