AirWnC: l'app per le tue urgenze fuori casa [VIDEO]

L'app per ogni tipo di bisogno, che permette di affittare un WC privato con un touch



Vostra nonna diceva sempre che trattenerla fa male; l’insegnante a scuola vi ricordava che bisogna sempre stare attenti a dove la si fa; crescendo avete scoperto che il detto “casa dolce casa” è in realtà il  sunto di un concetto molto più elevato: “nessun posto ti fa sentire a casa come il tuo bagno…”!

Già, stiamo parlando di quel momento lì, e in particolare il momento in cui sei fuori casa e necessiti di un pit stop in bagno! Chi non si è trovato nella situazione di dover consumare un caffè o acquistare una bottiglietta d’acqua solo per avere il diritto di accedere al bagno di un bar? Chi poi, entrando dentro il suddetto bagno, non si è trovato nel peggiore degli incubi: scoprire di essere appena entrato in un bagno alla turca!

Bene, sembra che qualcuno abbia finalmente deciso di trovare una soluzione a questo problema e noi siamo felici ( forse anche un po’ perplessi) nel raccontarvi questa novità: ci siamo infatti imbattuti in una clip molto particolare che pubblicizza un’app altrettanto singolare, AirWnC. 

Alcuni avranno subito notato l’affinità del nome con quello di un altra app,  Airbnb, servizio che permette di affittare case e appartamenti in tutto il mondo: il nome sembra non esser casuale, perché il meccanismo dell’app è sostanzialmente lo stesso. A firmare questo singolare progetto è la video agency ComboCut Film, casa di produzione che si occupa di realizzare video principalmente per il web, partendo dallo studio della strategia per arrivare alla produzione.

AirWnC: come funziona

Siete fuori casa e avete un bisogno impellente? Potete affittare il WC di un appartamento che lo metta a disposizione, in un “touch”. Basterà geolocalizzarsi e l’app troverà il bagno più vicino a voi proponendovi la scheda tecnica e le opinioni degli utenti che lo hanno già visitato.

La tariffa è di 4 euro per 15 minuti e, se i tempi si allungano, basterà pagare la differenza sul posto. E per i più esigenti, c’è anche la versione Premium con un servizio in più. Potete comprenderne meglio il funzionamento dal video di cui vi parlavamo, in cui lo sviluppatore, tale Nicolò, ci spiega l’app con esempi dimostrativi molto chiari e intuitivi.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=Bp4clkBxSzQ’]

Per ogni tipo di bisogno

Questa app può essere la dimostrazione che ormai tutti i nostri bisogni possono essere risolti facilmente con un touch e che le soluzioni alle esigenze primarie dell’uomo sono ormai a portata di tasca. Attendiamo di avere altre notizie su AirWnC da ComboCut di conoscere se e quando l’app sarà disponibile negli appstore. Se qualcuno ha già aderito al servizio, ci informi qui nei commenti dell’articolo: siamo curiosi di conoscere le potenzialità di questa app!