Fendi porta i droni in passerella a Milano

Moda e tecnologia: ecco cosa abbiamo visto in passerella quest'anno!

Fendi porta i droni in passerella a Milano

Come associare la moda Made in Italy alla tecnologia? Non stiamo parlando di nuovi tessuti, né di e-commerce; non parliamo nemmeno di applicazioni mobile: tutto già visto e già provato. L’innovazione stavolta arriva direttamente in passerella e ci arriva volando: già, perché ad accompagnare pochi minuti fa le modelle sul catwalk per la sfilata Autunno-Inverno 2014 di Fendi ci sono i droni!

Ricordate tempo fa quando si è parlato di Amazon e del futuro delle spedizioni via drone? Qualcuno ci ha riso su… Certo, l’esperienza in passerella è una passeggiata (o un volo se volete) da nulla per questi dispositivi, ma il risultato è comunque spettacolare.

Secondo il trend forecaster Zoe Lazarus, specializzato in lusso e tecnologia;

“Questo è un bel colpo per Fendi. Il live stream è divenuto piuttosto standard nelle sfilate di moda, quindi questo è un modo per alzare la posta e ottenere una copertura anche sui social media”

E proprio sui canali social, Twitter in particolare, che Fendi ha puntato di più sul live via drone cam:

 


Il video della sfilata è già disponibile sul canale Youtube di Fendi, qui ve lo riportiamo per intero. Durante la passerella vedrete i droni volare vicinissimo alle modelle:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=9aciBwlijHA’]

Dal sito ufficiale di Fendi invece è stato possibile assistere, grazie alla partnership con Google, allo streaming della sfilata scegliendo tra la prospettiva delle telecamere principali e le immagini provenienti dal drone in volo.

Ripercorrendo in breve le novità degli ultimi 3 anni in fatto di incontro moda/tecnologia, ricordiamo qualche momento storico, che ne dite?

Nel 2011, Burberry è stata la prima casa di moda a proporre lo streaming della sua sfilata per strada.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=JXdLnaGg_9U’]

Nel settembre 2012, i modelli di Diane von Furstenberg indossavano Google Glass in passerella.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=30Pjl31cyDY’]

Topshop  ha realizzato uno “streaming virtuale” della sua recente sfilata a Londra (16, 17 e 18 febbraio di quest’anno appunto) a cui hanno assistito alcuni consumatori direttamente dal negozio del brand ad Oxford Circus.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=-hJXn4uBJqA’]

Infine questo lunedì, allo show del brand Giles, Cara Delevingne ha pubblicato una serie di video traballanti per condividerli con i suoi 4,4 milioni di fan Instagram, direttamente dalla passerella. Ma delle incursioni sui social media di Cara vi parliamo meglio in questo articol.

Del resto è la stessa industria della tecnologia a non farsi scappare l’occasione di una sfilata: pensate ad Apple che qualche giorno fa ha mostrato a tutti come l’iPhone 5s possa essere un ottimo strumento di reportage video anche durante una sfilata come quella di Burberry.

La settimana della moda a Milano non è ancora finita: vedremo forse qualche altra novità tech in passerella?