Reporter, l'app per monitorare la propria vita

Con Reporter impari a conoscere le tue abitudini, anche quelle che non sai di avere!

Quanti caffè bevete in media al giorno? Con quali amici uscite più spesso? Ok, domande facili a cui probabilmente sapreste rispondere… Ma se vi chiedo quale bibita preferite bere quando siete in compagnia del vostro gatto”, sapreste rispondermi?

Una domanda banale in fondo, che ha a che fare con la vostra vita di tutti i giorni ma a cui Nicholas Felton ha saputo rispondere solo dopo aver utilizzato l’app Reporter:  vi starete chiedendo chi è Nicholas Felton e per quale motivo le sue abitudini devono interessarci in questo articolo. Felton è il designer che ha inventato la Timeline di Facebook: sì, quel cambiamento radicale del vostro diario a cui ormai vi siete abituati e che i primi tempi non sopportavate!

Nicholas Felton è un designer specializzato in infografiche e proprio la sua passione per grafici, linee e statistiche l’ha portato a realizzare l’app Reporter insieme ad un team di sviluppatori composto da Drew Breunig e l’agenzia Friends of the Web.

Reporter: l’app che tiene traccia delle tue attività

Il nostro Felton è un maniaco appassionato di grafici e dati a tal punto che realizza annualmente report sulla sua vita, raccolte in infografiche come quella che vedete qui sotto e che racconta le attività del designer del 2012 ( dalle persone con cui ha parlato di più ai film visti durnate l’anno). Potete trovare i suoi “report annuali” sul sito Feltron.com.

E’ in questa sua passione che va ricercata la motivazione di un’app come Reporter che in pratica permette di visualizzare le proprie attività quotidiane con schemi e grafici di facile comprensione.

L’app durante la giornata periodicamente pone domande molto semplici all’utente: se ha bevuto caffè, chi ha sentito al telefono, cosa sta guardando; ma è possibile programmare qualsiasi domanda che si desidera porsi, scegliendo di impostare una varietà di risposte facili, tra cui scelta multipla ad esempio o il classico sì/no.

Grafica snella e rilevamenti intelligenti

Se il rispondere a domande periodicamente può sembrarvi alquanto noioso, vi diciamo subito che l’app è pensata per un’user experience veloce: grafica snella, quasi spartana, e personalizzabile per colore, sono le caratteristiche più evidenti dell’app, ma c’è di più.

Sfruttando i sensori del vostro device, l’app Reporter monitora automaticamente i dati come la posizione GPS ad esempio o addirittura i livelli di i livelli di rumore ambientale dal microfono.

Inoltre l’app apprende velocemente le parole e i nomi che utilizzate più frequentemente e rispetto le vostre abitudini, aiutandovi a compilare velocemente le risposte mentre digitate. Tutte queste caratteristiche si combinano per creare un’esperienza estremamente pratica. Infatti visualizzerete subito i vostri insight che potrete esportare al momento su Dropbox.

Scoprirete dalle vostre abitudini come a volte un fatto che ritenete casuale, come il telefonare sempre a quel particolare amico mentre camminate per strada verso casa, possa in realtà nascondere qualche correlazione interessante. Abitudini quotidiane che possono nascondere motivi più profondi e interessanti e la cui conoscenza potrebbe anche migliorare la vostra vita, chissà…

Veniamo infine al prezzo: l’app costa 3,59 €; non commentiamo sul suo costo né ci poniamo domande sul perché, riportiamo solo quello che Nicholas Felton ha detto a proposito in un’intervista a Fastcodesign.com “Questo è un prodotto che voglio vedere nel mondo. Non ho idea se la gente pagherà per questo. Non ho idea se la gente lo vuole”. Insomma, se non si pone lui la domanda, perché dovremmo farlo noi!

A proposito di domande e risposte, tornando all’inizio del nostro articolo: Felton beve di solito birra quando è compagnia del suo gatto (secondo l’intervista citata sopra, appunto). E voi?

L’app la trovate cliccando sull’immagine qui sotto:

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?