Il nuovo CEO di Microsoft è Satya Nadella

Conosciamo meglio Satya Nadella, il nuovo amministratore delegato di Microsoft

Andrea Pitturru

Digital Marketing and Communication @Magneti Marelli

Microsoft ha appena annunciato chi sarà il successore di Steve Ballmer alla guida della società: si tratta di Satya Nadella.

Il nuovo amministratore delegato di Microsoft ha 46 anni ed è nella compagnia di Redmond dal 1992, dopo il suo precedente impiego in Sun Microsystems. Di origini indiane, Nadella ha conseguito una laurea in Ingegneria Elettronica ed Elettrotecnica al Manipal Institute of Technology, e successivamente ha ottenuto un master in Computer Science alla University del Wisconsin, oltre ad un MBA alla University of Chicago.

Nadella in Microsoft si è occupato di vari progetti, che hanno influenzato prodotti fra i quali Office, Bing e Xbox, specialmente per quanto riguarda la parte Cloud ed Enterprise, due settori che hanno sempre rappresentato una parte importante di Microsoft.

Con la nomina di Nadella a CEO, Bill Gates lascia la presidenza di Microsoft a John Thompson, per diventare consulente tecnologico della società: un segnale di come lo stesso Gates pianifichi di passare molto più tempo ad occuparsi di Microsoft, supportando Nadella nella sua nuova attività operativa.

Questo è il video di benvenuto al nuovo Ceo da parte di Bill Gates, in cui il fondatore di Microsoft sottolinea come “in questo tempo di grandi trasformazioni, non c’è una persona migliore di Satya Nadella per guidare la società. La sua visione per come la tecnologia verrà utilizzata e sviluppata nel mondo è esattamente cosa Microsoft ha bisogno per il suo prossimo capitolo di innovazione e crescita“.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?