Parce One: la presa smart che salva i consumi

Il risparmio di energia è un tema caldo, soprattutto nelle nostre abitazioni. Scopriamo come Parce One potrà aiutarci

Parce One: la presa smart che salva i consumi

Da qualche anno la domotica non è più fantascienza: le persone e le case si stanno via via circondando di dispositivi intelligenti in grado di interpretare abitudini di consumo, anche energetico. La conferma di questa tendenza arriva dal trio di interaction designer (Florian Burchett, Eugen Pflüger e Christian Remiger) che ha dato vita a Parce One, la prima presa smart in grado di misurare e controllare il consumo elettrico dei dispositivi presenti in casa.

Come funziona la presa smart?

Parce One è molto più che una presa “salva energia”, ma è un vero e proprio sistema che consente di avere una percezione reale e trasparente del proprio utilizzo di elettricità.

Il Parce Cloud – ossia l’applicazione correlata alla presa – permette non solo di monitorare i propri consumi, ma aiuta a modificare le abitudini sbagliate, come ad esempio lasciare la tv o l’impianto stereo accesi quando non si è in casa. L’invenzione dei tre designer registra e apprende infatti i comportamenti quotidiani ed è in grado di riconoscere quando certi dispositivi diventano non necessari. Dalle lampade alla macchina del caffè, tutti gli apparecchi elettrici possono essere tracciati per raggiungere la massima efficienza energetica.

Parce One: la presa smart che salva i consumi

I 4 plus di Parce One

1) Controllo – Parce One rileva automaticamente quando i dispositivi sono in stand-by e consente di spegnerli via internet.
2) Monitoraggio – La presa smart informa in modo trasparente sui reali consumi elettrici. La Parce Cloud propone soluzioni efficaci per risparmiare energia, in base ai consumi registrati.
3) Setup automatico – Permette di impostare programmi dettagliati (di accensione e spegnimento) per ciascun dispositivo, da qualsiasi parte del mondo ci si trovi.
4) Rilevamento – Parce One riconosce quando non sei in casa. Ti ricorderà quali dispositivi hai lasciato accesi e li spegnerà al posto tuo.

Vi starete chiedendo: “quanto costa questa meraviglia?”. Al momento il progetto è ancora in fase di fundraising su Indiegogo, fino a Marzo 2014: il contributo minimo per ricevere una singola Parce One è di circa 51€. Si stima che la presa smart permetterà di risparmiare circa 150€ l’anno: speriamo di vederla presto in commercio per rendere i nostri consumi energetici più intelligenti e meno dannosi per l’ambiente.

Scritto da

Claretta Brancatelli

Claretta nasce nel 1985 guardando da vicino lo Stretto di Messina. Quando ancora non sa tenere in mano una penna, detta i "pensierini" alla sorella maggiore, che per pura pietà ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui kurarisa .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it