Duracell: 60 secondi di ispirazione con il football

Il fullback non udente ascolta il tifo dei fan grazie a Duracell

Il gigante mondiale delle batterie che non si esauriscono mai ha recentemente pubblicato un video che ha raggiunto 8 milioni di visualizzazioni in una decina di giorni. Il protagonista dello spot, Derrick Coleman, è un giocatore di football americano dei Seattle Seahawks, sordo dall’età di tre anni.

La voce narrante del protagonista racconta come agli inizi della propria carriera tutti lo avessero sempre considerato una causa persa a causa del suo handicap, suggerendogli di abbandonare il sogno di diventare un giocatore di football. Tuttavia, grazie alla propria forza di volontà, Coleman non ascolta quelle voci che gli consigliano di mollare e, continuando ostinatamente per la propria strada, riesce ad affermarsi come giocatore professionista nel mondo della NFL.

Now I’m here with the loudest fans in the NFL cheering me on.

And I can hear them all.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=u2HD57z4F8E’]

Opposto è il concept alla base dello spot della celebre marca di cuffie Beats firmata Dr. Dre che vede come protagonista Colin Kaepernick del San Francisco, squadra acerrima nemica dei Seattle Seahawcks. Anche se Duracell non ha intenzionalmente creato il video come risposta a quello di Beats, le affinità sono molte sia per il tema che per i protagonisti che animano i due spot.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=4Ttsx5squWg’]

Quando queste connessioni sono state fatte notare al direttore marketing di Duracell da Advertising Age, l’azienda ha deciso di mandare in onda la propria pubblicità durante il match tra le due squadre. Lo spot che da principio era stato ideato solo per un pubblico online, a seguito del suo enorme successo, è stato trasmesso durante l’ultima partita tra il Seattle e il San Francisco.

“Abbiamo amato questa storia talmente tanto che lo avremmo fatto in ogni caso, in termini di tempistica con i Seahawks vincenti abbiamo appurato che fosse il momento adatto.” – ha dichiarato Jaff Jarret, direttore marketing di Duracell. “Siamo sempre alla ricerca di storie che rappresentino metafore della performance a lunga durata legata ai vantaggi del nostro brand.”

Un giocatore del Seattle non udente che, grazie a Duracell, riesce a sentire tutto il tifo e l’entusiasmo dei fan e un giocatore del San Francisco che non li vuole proprio sentire. Si tratta di due storie molto diverse ma ugualmente efficaci.