Heineken ti invita a ballare di più e bere meno [VIDEO]

Da Heineken un'altra brillante evoluzione della comunicazione sul bere responsabilmente.

Heineken ti invita a ballare di più e bere meno

Dance More, Drink Slow. Balla di più, vacci piano con l’alcool. Sembrerebbe un messaggio paradossale per un brand che produce birra, ma non se si parla di Heineken, che negli ultimi anni ci ha offerto campagne di comunicazione davvero degne di nota come l’apprezzatissima e acclamata “The Sunrise“, il cui claim sosteneva che “la notte appartiene ai bevitori moderati”.

Con “The Experiment” Heineken dà seguito all’approccio unico che distinse la campagna del 2011, adottando però uno stile meno vicino allo storytelling e più informativo. E ribaltando i ruoli. Protagonista non è più il giovane ragazzo che trascorre la serata in un club ma il dj che lo deve intrattenere, in questo caso Armin van Buuren.

Il copy mixa appunto il racconto in prima persona del musicista con il reporting dell’iniziativa organizzata dal brand, per dimostrare che un bravo dj può far divertire il pubblico di un club e portarlo a consumare meno alcool.

Come ci sono riusciti? Invitando un dj di fama mondiale in una delle due serate scelte per l’esperimento, entrambe nel medesimo locale, con lo stesso numero di clienti. Con uno scarto di quasi il 50% di alcolici serviti.

L’unica differenza è quindi il livello di intrattenimento, lo stesso concetto che da sempre fa da substrato alla comunicazione di Heineken, brand che ha costruito la sua awareness tramite le tante e famose attività di sponsorizzazione di eventi musicali e campagne che sempre comunicano il consumo del prodotto in contesti di socializzazione.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa iniziativa!

Credits:

Creative Agency: Publicis, Milan, Italy
Creative Directors: Cristiana Boccassini, Bruno Bertelli
Creative Supervisors: Fabrizio Tamagni, Michela Talamona
Copywriter: Michele Picci
Art Director: Valeria Vanzulli
Graphic Designer: Gianluca Chinnici
International Account Director: David Pagnoni
Agency Producer: Mariella Maiorano
Production House: Partizan Darkroom
Director: Philip Andelman
DoP: Stephan Vallée
Executive Producer: Robin Accard
Producer: Magali Selosse-Bishop
Editor: Maxime Pozzi Garcia, Fabrizio Squeo
Music: Save My Night by Armin Van Buuren