Dell si presenta come la startup che era in passato

Attraverso uno spot l'azienda americana dichiara al mondo che ha cambiato la sua rotta

L’americana Dell guarda al 2014 con un rinnovato spirito. Ed ha mandato in onda un commercial nell’ultimo giorno dell’anno con lo scopo di farlo sapere in giro. Siamo cambiati e vi mostriamo dove vogliamo arrivare.

Lo scorso ottobre il fondatore Michael Dell e la società d’investimenti Silver Lake Partners hanno completato il buyout dell’azienda con l’obiettivo che questa diventi un colosso nel mettere a punto soluzioni per imprese.

Back To Basic

L’ormai ex gigante dei PC spiega nella pubblicità come ha deciso di reinventarsi, guidato dallo stesso spirito imprenditoriale che servì a Michael per iniziare a vendere computer. Per la cronaca, quel giovane di Houston è stato eletto nel 1992 come il più giovane CEO di una multinazionale ed è oggi il 25esimo uomo più ricco del pianeta.

The Power To Do More

Y&R New York ha creato lo spot che è parte della campagna “The Power To Do More”. Questa iniziativa va a braccetto con l’annuncio dell’azienda nel mese di dicembre che ha dichiarato di aver messo a disposizione un fondo da 300 milioni di dollari per le startup e che ha indirizzato significativamente l’impegno di Dell verso il sostegno all’innovazione.

Ti fanno andare in subbuglio l’imprenditore che hai dentro. Una carrellata di immagini dei posti in cui alcune tra le più grandi aziende del pianeta siano state concepite. Tutte hanno in comune il fatto che utilizzino servizi Dell.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=Ja61fxmY77Q’]

La pizzeria in cui TripAdvisor nacque. La stanzetta dove è stato pensato Skype. Il bus sul quale fu ideato Dropbox. Solo per dirne qualcuna. Ultimo ma non meno importante, il dormitorio in cui Michael Dell iniziò a vendere computer nel 1984.

Non è solo uno spot. E’ un entusiasmante invito a crederci. Ogni grande idea è stata concepita in una situazione improbabile ed in un posto umile. Penserete che questa sia una visione abbastanza romantica. Ve lo concedo.

Ma è giusto ricordarcelo. Dell ce lo ricorda. E’ cambiata. Vuole aiutare altri Michael Dell a crescere ed a cambiare il mercato.
Come però appena detto, questa è solo un pizzico di romanticismo in una torta dalla ricetta estremamente complessa. Per passare da un’idea ad una realtà solida ci vuole molto di più che Dell o una buona intuizione. Per fortuna o purtroppo.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?