Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

Abbiamo intervistato Diego Falanga, co-founder di Med in Action, il nuovo servizio di guardia medica online per turisti

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

Med in Action offre un servizio online di guardia medica privata per viaggiatori ed turisti, che attraverso l’app o il sito web possono prenotare una visita a domicilio.
Diego Falanga, uno dei quattro fondatori, ci spiega meglio di cosa si tratta e quali sono i vantaggi per i medici e i turisti.

Perché un turista dovrebbe scegliere Med in Action?

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

Quando si è fuori dalla propria città o nazione è difficile trovare un medico di fiducia al quale rivolgersi per ricevere delle cure adeguate. Med in Action propone una soluzione a questo problema, infatti grazie al semplice utilizzo della nostra app o il sito web è possibile prenotare una visita medica a domicilio e il dottore più vicino, individuato tramite il GPS del proprio smartphone arriverà dal paziente in meno di 50 minuti. Amiamo definirci l‘Uber dei dottori.

Perchè vi considerate un servizio innovativo nel settore medico?

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

 Oltre ad essere un servizio geolocalizzato, Med in Action, si basa su un sistema di feedback lasciati dai precedenti fruitori, in questo modo l’utente può scegliere il medico disponibile con il ranking più alto. Un altro vantaggio è quello di disporre di medici che parlano diverse lingue, al momento abbiamo reclutato dottori che parlano fluentemente l’inglese, l’arabo, il cinese e lo spagnolo, oltre ovviamente all’italiano!

Qual è il vostro business model?

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

In questo momento operiamo principalmente a Roma, con un team di 40 medici tutti dotati di uno smartphone per ricevere in tempo reale le prenotazioni. Abbiamo stretto buoni accordi con università per stranieri, assicurazioni e servizi alberghieri, il nostro business model si basa su un sistema di revenue sharing tra noi e i nostri partner chiave.

Quali sono i vantaggi per un medico che lavora con Med in Action?

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

Il lavoro in Italia è una nota dolente per tutti, anche per i dottori. Il vantaggio più grande per un medico è la possibilità di fare un’ottima esperienza lavorativa e ben remunerata. La nostra realtà sta crescendo molto velocemente. Il 19 e 20 Dicembre saremo a Roma, nella sede di Luiss EnLabs, per fare due intense giornate di recruiting.

Quali saranno gli sviluppi futuri?

Med in Action, medici a portata di app [INTERVISTA]

Stiamo stringendo ottimi accordi con importanti nomi delle settore alberghiero in Italia, con l’obiettivo di coprire tutto il territorio nazionale, cominciando da Roma e Milano. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Startup Turismo, stiamo stringendo accordi con un grande tour operator greco per risolvere il problema della mala sanità nelle isole greche.
Un altro grande progetto è quello delle Olimpiadi di Rio 2016, mi sono recato personalmente in Brasile quest’anno e stanno nascendo delle buone sinergie con la camera di commercio italo-brasiliana.