Creare un sito e guadagnare con l'advertising: intervista a Flazio

Il primo site-builder made in Italy che abbina alla facilità d'uso la possibilità di guadagnare senza circuiti adv esterni. Conosciamo Flazio tramite il suo CTO, Flavio Fazio

Alessia Di Raimondo

Sub-Editor Sezione Startup

Flazio è una startup nata nel 2012. Si tratta di un site-builder, piattaforma web per creare un sito gratuitamente, senza mettere mano al codice, usufruendo di una grande varietà di template e componenti (tra cui il collegamento ai social network), senza necessitare dell’intervento di un esperto, ma potendo contare su un’assistenza personalizzata dal team, nel caso servisse.

A quale bisogno risponde Flazio?

Creare un sito: croce per l’utente inesperto, delizia per i web developer. Il web oggi chiama tutti. Che sia per esigenze di business o per personal branding, stare in rete e farlo con una “vetrina” professionale può essere non più una facoltà, bensì una necessità. Peccato che la rete non sia un universo di facile accesso per tutti e di fronte alla necessità di essere in internet e farlo bene, molti sono coloro che avvertono una sensazione di smarrimento e la domanda sorge spontanea: “Come creo il mio sito web?”.

Rivolgersi ad un programmatore può risultare dispendioso e non alla portata del proprio budget, oltre al fatto che occorre: attendere i tempi di realizzazione; richiedere servizi di terze parti (vedi per domini e hosting); andare incontro a numerose revisioni e accettare che il prodotto che si aveva in mente possa essere diverso dal risultato realizzato; sopportare i costi di manutenzione e dipendere da altri per gli aggiornamenti in itinere.

Sempre più utenti oggi preferiscono il “fai da te” ed i site-builder spopolano. Certamente ai più è noto WordPress, che certamente non assolve ai compiti di un Content Management System. Tante le proposte alternative in rete, ma tra offerte commerciali ingannevoli (i costi sommersi si insinuano dietro l’angolo) e componenti che mancano, capita di scovare tra i commenti degli utenti – disseminati su social network e forum – malcontento, imprecazioni e frustrazione per l’esperienza negativa maturata.

E poi l’advertising? i giganti dell’online adv trattengono circa il 30% dei ricavi sulla pubblicita’ che gira sul proprio sito, oltre alla contrattualistica che non semplifica la gestione dei guadagni da annunci e banner.

La soluzione arriva dalla startup: il valore aggiunto di Flazio

Flazio risponde al bisogno degli utenti offrendo trasparenza ed efficienza. L’utente più inesperto può entrare in rete con l’orgoglio di un sito internet di qualità che nasce proprio dalle sue mani.

Flavio ed Elisa Fazio sono i due ingegneri catanesi che hanno ideato e realizzato il software di Flazio, poi diventato startup. Prima Wind Business Factor, poi Mind The Bridge e la Silicon Valley, per continuare con Working Capital di Telecom Italia: tante le competition a cui Flazio ha partecipato, tanti i riconoscimenti ricevuti da un prodotto che ha convinto prima gli investor e poi il mercato.

Il perché lo chiediamo direttamente al founder e CTO, Flavio Fazio.

Flavio, è facile dire che una startup fornisce ciò di cui il mercato aveva bisogno. Qual è il valore aggiunto della user experience con Flazio? Spiegacelo nel dettaglio

Flavio:”Flazio rende disponibile all’utente cio’ che si aspetta su un sito li’ dove se lo aspetta. Il sistema di trascinamento degli elementi che andranno a comporre la pagina rende la costruzione del sito molto intuitiva, ogni elemento di immediata identificazione e le modifiche rapide. Non esistono funzioni nascoste, non esistono cavilli.

Aggiungo che la varieta’ nelle scelte grafiche e’ un plus. Non e’ facile usufruire di cosi’ tanti template grafici quanti quelli che offriamo con Flazio. Inoltre, se dalla versione Freemium si passa alla Premium i costi sono altamente competitivi, perche’ il nostro modello di business e’ stato concepito in modo da non gravare sul consumatore. Ancora, il supporto personalizzato che offriamo al cliente, con intervento tempestivo tramite un click in chat che non tutti offrono. L’utente non si sente abbandonato a se stesso nel costruire il suo sito, ma sa che il nostro team e’ dietro le quinte pronto ad intervenire alla prima richiesta di aiuto tecnico

L’advertising su un sito costruito con Flazio come funziona?

Flavio:”L’advertising e’ l’ultima novita’. Proprio in questi giorni abbiamo lanciato l’adv su Flazio senza ricorrere ai tradizionali circuiti. L’utente che crea il sito con noi puo’ anche guadagnare dai banner e gli annunci che girano sul sito collocandoli autonomamente nella pagina, senza passare attraverso agenzie. Noi tratteniamo solo il 10% sui ricavi pubblicitari e l’utente con i ricavi riesce a coprire i costi della piattaforma in versione premium e guadagnare; risparmia sulle commissioni, e salta tutti i passi burocratici. La nostra logica promuove il fai da te anche su questo fronte“.

Nuove feature aggiunte, insieme all’imminente lancio sul mercato internazionale: Flazio non si e’ fermato allo stato di startup, ma sta investendo molto sullo sviluppo e il marketing del prodotto per competere ad alti livelli. Il mercato risponde bene, significa che il settore aveva necessita’ di un prodotto nuovo, trasparente ed efficiente e sempre piu’ persone stanno prendendo consapevolezza dell’importanza di stare sul web.