Pinterest scommette sui viaggi, arrivano i Place Pins

Pinterest si espande nel settore viaggi e tempo libero, inaugurando la geolocalizzazione con collaborazioni strategiche per elaborare le proprie mappe.

pinterest

Immagine tratta da Norebbo.com


Justin Edmund
, Product Designer di Pinterest, ha di recente postato un aggiornamento sul blog ufficiale di Pinterest.

“Circa un anno fa abbiamo notato che i pinners creavano diverse board a proposito delle vacanze che stavano pianificando, posti speciali vicino ai quali vivono e luoghi che un giorno vorrebbero visitare. In effetti, ogni giorno la gente pinna circa 1,5 milioni di luoghi, e ora ci sono più di 750 milioni di pin di queste destinazioni su Pinterest. Allora ci siamo chiesti: come possiamo aiutare le persone a trasformare le loro aspirazioni di viaggio in realtà? Oggi abbiamo fatto un primo passo verso questo obiettivo con Place Pins”.

In altre parole, Pinterest ha lanciato un nuovo servizio, i “Place Pins”, progettati per combinare l’immaginario di una rivista di viaggi con l’utilità di una mappa online, in modo da poterlo condividere con gli amici . È possibile accedervi dovunque, anche con il proprio smartphone – sia con iOS sia con Android – il che significa che è possibile trovare nuovi posti in movimento e persino ottenere indicazioni stradali!

L’annuncio è stato fatto mercoledì sera al quartier generale di San Francisco, con meno di 150 invitati ad assistere.

I Place Pins includono anche dettagli extra, come l’indirizzo e il numero di telefono direttamente sul Pin, in modo da poter reperire rapidamente informazioni utili per un’avventura di un fine settimana o di una serata fuori.

pinterest

Geolocalizzare la propria bacheca su Pinterest

Justin prosegue invitando in prima persona gli utenti di Pinterest a creare delle board geolocalizzate: per farlo basta mettere “sì” nella sezione “Aggiungere una mappa?” quando si crea una nuova scheda, o modificare le impostazioni di una scheda esistente. Dopo di che è possibile mappare tutti i pin nuovi ed esistenti sulla bacheca per pianificare la prossima avventura.

pinterest

Creare bacheche con gli amici

È possibile perfino collaborare su una bacheca di gruppo e pinnare in più persone contemporaneamente: avete un amico che sta andando in un posto che avete già visitato? Ecco, adesso potrete inviargli una bacheca con i vostri ristoranti preferiti e i luoghi assolutamente da non perdere.

pinterest

Collaborazioni locali ed internazionali strette da Pinterest

Sembra dunque che Pinterest stia investendo nel settore viaggi e tempo libero, e lo confermano gli accordi presi con Airbnb, il portale online numero uno per affittare stanze sul web, Foursquare, la rete sociale di geolocalizzazione per eccellenza, e MapBox, servizio cloud-based per la condivisione di mappe personalizzate sul web.

A questi si aggiungono partner commerciali con interessi locali, come Visit Britain, Disney, NYC & Company e Four Seasons; quindi, a patto che la meta turistica si riveli sufficientemente interessante da attirare la collaborazione di un partner internazionale o locale, Pinterest diventerà sempre più simile alla suddetta rivista di viaggi patinata e pronta per l’uso. Voi che ne dite? Vi sembra una buona idea? Dite la vostra nei commenti qui sotto! :)

pinterest

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?