E-Commerce Strategy: 3 consigli per un e-Commerce di successo [INTERVISTA]

Come progettare strategie di vendita online sfruttando al meglio i Social Media? SCONTO early booking entro il 25 novembre. Posti limitati.

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Il 12 e 13 Dicembre ci sarà a Milano il Corso intensivo della Ninja Academy in Social Media Marketing & e-Commerce Strategy. Nella seconda giornata Giovanni Cappellotto – docente del modulo in e-Commerce Strategy, illustrerà ai partecipanti come ottenere competenze specifiche su tutti i passaggi strategici dell’e-Commerce, acquisendo la massima consapevolezza sulla corretta piattaforma da lanciare, i modelli di vendita, le tecniche di analisi, gli aspetti gestionali, la valutazione della concorrenza e in generale di tutte le dinamiche e attività che un professionista deve comprendere per lanciarsi in questo mercato.

In particolare:
✔ Cosa serve concretamente per avviare un e-Commerce in grado di affrontare il mercato?
✔ Come scelgo la piattaforma e progetto l’infrastruttura più adatta alle mie esigenze?
✔ Come far conoscere e promuovere le mie attività?
✔ Come portare gli utenti verso l’acquisto?
✔ Come sfruttare i competitor?
✔ Come sfidare le criticità trasformandole in opportunità?

Per l’occasione, ho avuto il piacere di confrontarmi direttamente con Giovanni Cappellotto: ecco cosa mi ha raccontato.. (se avete perso l’intervista a Gianluca Diegoli, trovate qui l’articolo).

Prima di leggere la sua intervista, ne approfitto per ricordarvi che lo SCONTO Early Booking è valido entro il 25 novembre (oltre agli ulteriori sconti e bonus  se avete già frequentato uno o più corsi Ninja Academy). I posti sono limitati.

Ciao Giovanni, prima di occuparti di e-commerce hai lavorato per anni nella distribuzione off-line e nella costruzione di reti e progetti di vendita. Cosa consigli a chi sta aprendo un e-commerce?

Pazienza, costanza e consistenza.

Non si improvvisa, nessuno ti deve nulla, nessuno ti aspetta, nessuno ti ricorderà se non funzionerà. Non esistono le buone idee che funzionano da sole. Quando guardiamo alle cose che funzionano spesso sembra facile, il frutto di una “buona idea”. Se approfondiamo le cose vediamo che il successo non arriva da una sola buona idea, frutto di una casualità, ma deriva da una somma di fattori che puntano tutti allo stesso risultato.

Dietro ogni successo c’è una storia di tentativi, di aggiustamenti, di obiettivi da raggiungere. Sbagliare velocemente mette nella condizione di imparare e di migliorare. E tutto il tempo che impieghi a “mettere in forma” il tuo progetto è tutto tempo guadagnato. Per cui, di nuovo, pazienza, costanza e consistenza.

Cosa si intende per E-Commerce Strategy?

Vendere è un’attività sociale molto complessa ed articolata. Ricerca delle merci, approvvigionamento, politica dei prezzi, merchandising, proposta di valore, esperienza del cliente, customer care, social commerce. Il bello della vendita è che non è un’attività meccanica. Si tratta di mettere insieme tante competenze e tante funzioni, con un unico scopo: vendere e guadagnare. Dirigere un e-commerce è quindi un’attività strategica che si sviluppa attraverso varie tattiche che prevedono azioni finalizzate con obiettivi progressivi da raggiungere.

Un esempio molto banale: se ho 10 pezzi di un prodotto molto diffuso, qual’è il senso di venderlo lottando sul prezzo quando il mio concorrente ha 1000 pezzi dello stesso prodotto? Quando avrò venduto tutti i miei pezzi, avrò spianato la strada al concorrente. Io non guadagno, lui otterrà un ottimo profitto. Mi sembra quindi evidente che se voglio vivere e prosperare in un ambiente fortemente competitivo devo assolutamente avere una strategia.

Ci daresti 3 consigli per un e-Commerce di successo?

  1. Lavora con i prodotti. Non sottovalutare la forza della merce. I prodotti devono essere presentati e raccontati. Non credere a chi dice che le persone online non leggono.
  2. Lavora con i dati. Analizza quello che succede nel tuo negozio online, ma non farti sommergere dai dati. Scegli le cose importanti da misurare e tieni sempre presente che devi produrre utili.
  3. Lavora con le persone. Per fortuna sono le persone che vendono e comprano, non le macchine, non le piattaforme.

Come vedi il futuro dell’e-commerce?

Nei negozi fisici la gamma di prodotti è limitata dai vincoli fisici di spazio sugli scaffali, mentre i rivenditori online possono visualizzare dieci volte la quantità di prodotti sui loro siti. I consumatori sono travolti dalla scelta . Eppure, i dati mostrano che la maggior parte dei prodotti è inosservato.

Il consumatore come lo conosciamo sta cambiando ed è un fatto incontrovertibile.

I modi con cui si venderà online sono tutti da scoprire a partire da queste due affermazioni. Le imprese devono sempre cercare di rispettare i loro clienti in continua evoluzione e la personalizzazione come una strategia a lungo termine aiuterà i retailer ad illuminare i loro corridoi bui.

SCONTO EARLY BOOKING FINO AL 25 NOVEMBRE!
POSTI LIMITATI.

Il team Ninja Academy resta a vostra disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento. Potete scrivere a info[@]ninjacademy.it o telefonare allo 02 40042554 o al 346 4278490.

Knowledge for change.
BE NINJA! 😉

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?