Quali sono le migliori scuole di business d’Europa?

Vuoi diventare un manager di successo? Vuoi scegliere un percorso d??istruzione sinonimo di eccellenza? Ecco le facoltà di economia top in Europa

 

La scelta di una buona scuola di business è una tappa molto importante per tutti coloro che decidono di intraprendere un eccelso percorso professionale manageriale.

È fondamentale quindi informarsi nella maniera più esaustiva possibile su quali siano le scuole da scegliere e i criteri per poterle riconoscere. Andiamo per questo a vedere le migliori scuole di stampo economico presenti in Europa con un accenno anche a quelle nel mondo.

Premessa: le fonti della classifica

 

Esistono più classifiche dedicate alle migliori scuole di business sia del mondo che d’Europa, ma noi ci rifaremo essenzialmente alle graduatorie pubblicate dal Financial Times; rispettivamente:

1) Il Global MBA Ranking 2013 (dedicato ai Master in Business Administration).

2) L’Executive Education 2013.

Quest’ultima è una classifica molto singolare, in quanto prende in considerazione sia la qualità dei corsi a catalogo, detti “open programs” e sia quelli “su commessa”, cioè progettati dalle scuole per soddisfare le specifiche esigenze formative, richieste ai manager, delle imprese clienti (custom programs).

Queste indagini vengono effettuate e stilate ogni anno tenendo conto di molteplici fattori, quali, in particolare, l’internazionalizzazione della scuola, le connessioni con le aziende e le prospettive che vengono offerte dal mondo lavorativo.

Per verificare la qualità di una buona scuola di business è importante conoscerne le certificazioni attribuite da enti nazionali, europei e internazionali.

Le scuole di business migliori in Europa

 

Ecco una panoramica delle più prestigiose scuole di business presenti in Europa.

Francia: INSEAD, acronimo del francese “Institut Européen d’Administration des affaires”, fondato nel 1957.

È una scuola di direzione aziendale e un istituto di ricerca di carattere internazionale; considerata una delle migliori accademie del mondo, l’INSEAD ha come caratteristica fondamentale l’attenzione alla diversità culturale e alla prospettiva globale dei suoi corsi, non a caso è presente con un Campus anche a Singapore.

Altre ottime scuole francesi sono poi la HEC di Parigi e la EM Lyonn Business School.

In Italia troviamo la milanese SDA Bocconi. Questa prestigiosa scuola di direzione aziendale e cultura manageriale nata nel 1971, è caratterizzata da una forte internazionalizzazione e interconnessione tra ricerca, didattica, collaborazione col mondo delle imprese e delle istituzioni pubbliche.

La mission dell’istituto è la crescita professionale degli individui, l’innovazione dell’impresa e l’evoluzione dei patrimoni di conoscenza.

In Spagna spicca la IE, Instituto de Empresa. Secondo il Financial Times, nel 2012, l’IE è stata considerata la migliore scuola di business in Europa.

Vi sono poi la IESE, scuola di specializzazione in Amministrazione d’Impresa dell’Università di Navarra con sede a Barcellona e a Madrid e la ESADE (Escuela Superior de Administración y Dirección de Empresas). Quest’ultima segue una metodologia didattica applicata, che si basa cioè sullo sviluppo di competenze professionali e di gestione. La scuola ha una sede anche a Buenos Aires.

In Svizzera degno di nota è l’ IMD (International Institute for Management Development), fondato nel 1990 con sede a Losanna; in più vi è anche l’Università San Gallo (1898), specializzata nel campo della gestione aziendale, economia, diritto e affari internazionali.

In Inghilterra troviamo la rinomata London Business School (1964); autorevole scuola universitaria di specializzazione in economia aziendale e finanza, insieme alle università di Oxford, Cambridge e Manchester.

Un’altra scuola di rilievo è l’ESCP Europe, fondata a Parigi nel 1819. Questa è la più antica e più prestigiosa Business School a livello globale, grazie in particolare al suo Master in Management, classificato dal Financial Times come uno dei migliori al mondo.

Composta attualmente da 5 campus in 5 diverse città d’Europa (Parigi, Londra, Berlino, Madrid e Torino), la Grande École ESCP Europe è estremamente selettiva e si prefigge di preparare alle massime funzioni dirigenziali studenti ad alto potenziale, post-graduate ed executive.

Le classifiche

Prendendo in esame le due classifiche ufficiali del Financial Times, il Global MBA Ranking e l’Executive Education degli ultimi anni, possiamo constatare che la maggior parte delle università europee nelle prime classifiche sono inglesi e francesi.

A livello mondiale, invece, il primato va agli USA: la classifica è dominata principalmente dagli istituti statunitensi. Al primo posto c’è l’Harvard Business School, al secondo la Stanford School of Business e al terzo posto si classifica la University of Pennsylvania.

Tra i migliori percorsi d’eccellenza del Belpaese già citati (Bocconi ed ESCP di Torino), troviamo all’interno dell’Executive Education 2013, un’altra grande importante realtà italiana: il Politecnico di Milano, ben piazzato nella classifica dei cosiddetti “corsi su misura”.

Per quanto riguarda le altre università del Vecchio Continente, la London Business School tiene ben stretto (su scala addirittura mondiale), il quarto posto dall’anno scorso e tra gli altri nomi spuntano l’INSEAD francese, la HEC di Parigi, la Iese, l’IE e l’Esade spagnola e l’IMD svizzero.

 

E voi quale Business School scegliereste?

 

Immagini riprese da Thinkstockphotos e commons.wikimedia.org

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Chiara Duello

Grande appassionata di marketing e comunicazione. Con una forte propensione alla creatività e grazie ai suoi studi, è rimasta sempre più affascinata dal mondo pubblicitario, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Akiko su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it