App of the Week: con Lettrs invii lettere dal tuo iPhone

Tornare a scrivere lettere oggi è possibile: anche dal proprio iPhone!

App of the Week è la rubrica di Ninja Marketing sulle app più divertenti, più cool, più utili che il nostro Kenji Uzumaki scova nei market e testa per Voi! Siete pronti a fare download? Fate tap su questa nuova App of the Week!

Oggi parliamo di un’app che conquisterà anche quelli che rimpiangono la cara e tradizionale “carta”: Lettrs, un’app che vi farà tornare il piacere di scrivere lettere e renderà le vostre e-mail più preziose.

Dopo aver sviluppato l’anno scorso una piattaforma cloud-based per inviare sia posta cartacea che lettere digitali in tutto il mondo, Lettrs ha lanciato la sua prima applicazione mobile per iPhone e informa che le versioni iPad e Android sono già in fase di sviluppo .

L’applicazione estende la funzione della piattaforma Lettrs permettendo anche di convertire la voce in testo dettando la lettera al proprio iPhone, e di includere altri dati e le immagini.

Secondo Lettrs , circa 40 miliardi di lettere sono conservate in scatole, cassetti e scantinati soltanto negli Stati Uniti.

La nuova app mobile, secondo il fondatore di Lettrs, Drew Bartkiewicz, vuole aiutare le persone a conservare le lettere a cui sono più legate, quelle della propria famiglia o degli amici e far rivivere il piacere di scrivere una lettera fuori dagli schermi dell’e-mail. 

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=eQSi_x8gMMc’]

Con l’app Lettrs , gli utenti possono:

• digitare o dettare una lettera sul proprio iPhone , utilizzando più di 20 temi come sfondo; l’app mobile Lettrs converte infatti la voce in testo e inserisce anche immagini. Lettrs permette alle persone occupate di dettare organizzare e inviare le lettere comodamente dal proprio device;

• Scegliere di inviare la loro lettera in formato cartaceo,corredata da un sigillo in cera e addirittura in carta profumata;

• Utilizzare la fotocamera di iPhone per caricare una lettera scritta a mano e consegnarla tramite il sistema Lettrs;

preservare e condividere una lettera scritta a mano grazie alla piattaforma, un po’ come la vecchia scatola in cui una volta si tenevano raccolte le lettere a cui eravamo più affezionati.

Gli utenti possono anche collegare i propri contatti su iPhone per avere così subito una rubrica di indirizzi da usare con Lettrs.

 

Avendo bisogno di un unico identificativo specifico di un individuo (ad esempio un indirizzo di posta elettronica), l’utente può inviare una lettera in qualsiasi parte del mondo, il tutto da un browser Internet o dall’app mobile Lettrs .

Lettrs è una piattaforma di comunicazione che nel futuro potrà avere un significativo risvolto per l’istruzione, l’editoria, i marchi di consumo e per chi comunica con le lettere, dai professionisti alle aziende.

Se vi abbiamo incuriosito, trovate l’app qui: