Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

La storia di una startup che diviene grande, vista con gli occhi del suo founder.

Una startup è una piccola azienda che ha perplessità su 1. Qual è il suo prodotto 2. Chi sono i suoi clienti 3. Come fare soldi…“. Questa è la definizione di Startup data da Dave McClure, uno dei più importanti investitori e fondatore di 500 Startup, un incubatore di piccole aziende che covano idee geniali.

Il fenomeno è in ascesa sempre di più anche in Italia: il sogno di diventare imprenditori partendo da un’idea sviluppata in un garage alla Hewlett & Packard o Jobs & Wozniacki è sempre più in voga nell’immaginario collettivo dei neo-laureati che guardano con diffidenza, ma allo stesso con coraggio, alla situazione attuale del mondo del lavoro.

È questa visione un po’ miticizzata delle startup che ha messo in scena Michał Sadowski, Co-founder e Ceo di Brand24. In 120 secondi racconta la storia di una startup e della sua crescita, partendo da uno speech di una delle tante startup weekend per il pitch iniziale fino al glorioso riconoscimento finale rappresentato da una conferenza internazionale in pieno stile TED.

Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

Vita da startup, vita da rockstar? Un video per ispirare [VIDEO]

Tutto il filmato è girato con la tecnica del video in soggettiva: le immagini scorrono seguendo il punto di vista del protagonista nel mostrare il primo cliente, il primo colloquio e la firma con il fundraiser, quindi la prima auto sportiva e l’apice del successo. Una storia vincente, senza eccezioni né intoppi.

Ma questo video fa evidente richiamo, anche nel titolo, allo spot “Take it to the Next Level” di Nike all’interno del quale, con la medesima tecnica, si racconta l’ascesa della carriera di un giovane calciatore. La canzone utilizzata (Don’t speak – Eagles of Death Metal ) è la stessa e il claim di Nike diventa “Take your Startup to the next level”.

Ovviamente il video ha una view aspirazionale: quello che si vede non è la rappresentazione effettiva di ciò che vuol dire dare vita ad un’idea, costruire un’impresa, partendo da zero. Ciò che non compare è il lavoro, il sacrificio che c’è dietro alla decisione di dedicarsi 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana ad un progetto per renderlo una realtà, e un caso di successo. Il video invece si concentra sui risultati e le soddisfazioni che possono arrivare perseguendo con tenacia e coraggio le proprie idee. Ispirazione pura, insomma.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?