Facebook Stories: racconti straordinari nell'era dei social network

Dal mappare l'ascolto di una canzone alla creazione di un nuovo business, questi e tanti altri esempi di utilizzo di Facebook

Come usare Facebook in modo straordinario? Ce lo dimostra Facebook Stories a cui potete accedere anche dalle tab della pagina ufficiale di Facebook.

In passato vi abbiamo raccontato l’esempio commovente di un sopravvissuto ad Auschwitz che ha utilizzato Facebook per la ricerca fratello gemello, ve lo ricordate? Ora vogliamo darvi qualche altre esempio di utilizzo “alternativo” del social network.

Mapping dell’ascolto di brani musicali

Avete mai pensato di mappare l’ascolto di determinati brani musicali? Il californiano Matt Katsaros ha rilevato il volume di ascolto, tramite applicazioni integrate con Facebook, di tre dei più celebri brani musicali negli USA in un periodo di 90 giorni. Ricavandone una mappa ispirata agli equalizzatori di vecchio stampo.

 

Mapping Music on Facebook from Facebook Stories on Vimeo.

Promuovere il proprio progetto fotografico

Come non ricordare nelle Facebook Stories il celebre esempio della Pagina Human of New York – di cui vi avevamo parlato in Human of New York un Tumblr per catturare l’unicità delle persone?

Grazie a Facebook Brandon Stanton è riuscito a far conoscere al pubblico le proprie fotografie e a interagire con milioni di persone dando vita ad altre pagine ad essa ispirate. Arrivando persino alla pubblicazione di un libro che raccoglie tutti i suoi lavori.

Costruire una community fondata sulla passione per gli animali

È l’esempio dei creatori della BarkBox, una scatola dedicata agli amici a quattro zampe piena zeppa di gadget e prodotti di qualità recapitata mensilmente a coloro che si iscrivono al servizio.

Dall’idea iniziale i fondatori hanno sviluppato, grazie a Facebook, una vera e propria community dedicata agli amanti dei cani. Ricevendo foto e video dagli utenti che mostravano i loro amici a quattro zampe mentre giocherellavano con i gadget all’interno della scatola o addirittura, mentre cercavano di aprirla per scoprirne il contenuto. Con grande felicità dei gestori della pagina Facebook, che hanno pubblicato il materiale ricevuto e ideato una copertina dedicata al “puppy” della settimana! :)

Grande attenzione all’amore per gli animali, una presenza constante e la partecipazione degli utenti. Quest’ultima si è rilevata con grande sorpresa un’opportunità per allargare il proprio staff, infatti due delle utenti che si sono dimostrate d’aiuto nel rispondere al flusso costate di domande da parte di altri utenti sono state assunte da BarkBox!

I fondatori di questo progetto hanno inoltre evidenziato, nella loro Facebook Story, la grande possibilità di entrare in contatto con altre realtà simili alla propria e sviluppando progetti paralleli come ad esempio la creazione di un contest dedicato alla dolcezza mettendo a confronto pupi e cuccioli.

Questi sono solo alcuni esempi. Su Facebook Stories potete trovare anche delle mappe, come la mappa delle relazioni globali:

Uno sguardo più da vicino sulle relazioni tra Paesi che dimostra come Facebook possa essere, per chi sceglie o è costretto a migrare in un altro Paese, il filo rosso che unisce le persone con le vecchie amicizie e conoscenze nonostante le distanze geografiche.

Una fitta rete di relazioni di differente tipologia. Ne fanno da esempio le connessioni tra Paesi colonizzati dai tempi degli antichi Imperi coloniali, che sembrano avere eco nel presente sotto forma di legami linguistici, economici e culturali.

Se anche voi volete raccontare la vostra storia di come utilizzate Facebook in modo straordinario potete inserirla qui.

E voi cari amici lettori, avete delle social stories straordinarie da raccontarci?  😉

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?