Ecco le nomination dei primi YouTube Music Awards

Artisti di fama mondiale ma anche fenomeni virali esplosi con YouTube. Ecco la lista completa delle nomination.

Ecco le nomination dei primi YouTube Music Awards

Mancano oramai pochi giorni all’evento mediale di cui tutti stanno parlando nelle ultime settimane, gli YouTube Music Awards. Non erano ancora scemate le critiche, le analisi, le centinaia di articoli scritti sulle esibizioni degli MTV Music Awards che, alla fine del mese scorso, il colosso di Mountain View ha annunciato che avrebbe realizzato a breve il suo personale e originale show, un “attacco” alla conquista del panorama musicale e degli eventi legati ad esso.

In effetti possiamo dire che questa è solo l’ultima delle iniziative che vedono YouTube proporsi come alternativa reale alla tradizionale televisione per la fuizione di spettacoli musicali in diretta: da parecchio tempo oramai la piattaforma di Google trasmette in diretta numerosi concerti (come quello recente dei Kings of Leon a Londra in cui gli spettatori hanno anche potuto giocare con una telecamera controllabile a 360° e scegliere come guardarsi l’esibizione) e festival musicali come il Lollapalooza.

Poche ore fa sono dunque state annunciate le nomination per gli YouTube Music Awards del prossimo 3 novembre a New York, scelte in base al numero di visualizzazioni dei video, ai like e alle condivisioni totalizzate degli ultimi 12 mesi. C’è spazio davvero per tutti (anche ai fenomeni virali che fanno parte del DNA di YouTube) all’interno delle 6 categorie proposte:

Artista dell’anno

  • Eminem
  • Epic Rap Battles
  • Justin Bieber
  • Katy Perry
  • Macklemore & Ryan Lewis
  • Nicki Minaj
  • One Direction
  • PSY
  • Rihanna
  • Taylor Swift

Video dell’anno

  • Epic Rap Battles Of History con “Barack Obama vs Mitt Romney”
  • Demi Lovato con “Heart Attack”
  • Girls’ Generation con “I Got A Boy”
  • Justin Bieber (feat. Nicki Minaj) con “Beauty And A Beat”
  • Lady Gaga con “Applause”
  • Macklemore & Ryan Lewis (feat. Mary Lambert) con “Same Love”
  • Miley Cyrus ­ con “We Can’t Stop”
  • One Direction con “Best Song Ever”
  • PSY con “Gentleman”
  • Selena Gomez con “Come & Get It”

Video risposta dell’anno

  • Boyce Avenue (feat. Fifth Harmony) con “Mirrors”
  • Jayesslee con “Gangnam Style”
  • Lindsey Stirling and Pentatonix con “Radioactive”
  • ThePianoGuys con “Titanium / Pavane”
  • Walk Off the Earth (feat. KRNFX) con “I Knew You Were Trouble”

Innovazione dell’anno

  • DeStorm con “See Me Standing”
  • Atoms For Peace con “Ingenue”
  • Anamanaguchi con “ENDLESS FANTASY”
  • Bat For Lashes ­con “Lilies”
  • Toro Y Moi con “Say That”

Rivelazione dell’anno

  • Naughty Boy
  • Passenger
  • Rudimental
  • Kendrick Lamar
  • Macklemore & Ryan Lewis

Fenomeno dell’anno

  • Gangnam Style
  • Harlem Shake
  • I Knew You Were Trouble
  • Thrift Shop
  • Diamonds

Potete (ovviamente) votare anche voi, e per farlo non vi basterà fare altro che condividere il video che favorite su Facebook, Twitter o Google+.