La collezione underwear di Paul Smith arriva ad alta quota

La nuova campagna del brand britannico tiene tutti col fiato sospeso.

Cari modelli e modelle di professione, voi portatori sani di fisici marmorei, sguardi di ghiaccio e pose alla Zoolander, fate attenzione, vogliono rubarvi il mestiere!

Girovagando sul web infatti, ci stiamo imbattendo sempre più spesso in designer e case di moda che ricorrono a modalità non-convenzionali e soprattutto indossatori occasionali per promuovere i loro prodotti.

Sarà una coincidenza o qualcosa sta cambiando nel mondo della moda?

Solo un paio di settimane fa vi abbiamo raccontato di come i retailer on-line utilizzino sempre più spesso le foto social di gente comune per attirare i consumatori sui propri siti e stimolarli all’acquisto.

Oggi vi presentiamo invece la nuova campagna di Paul Smith che ha scelto un set e degli attori molto particolari per promuovere la nuova collezione underwear uomo, autunno/inverno 2013.

Ambientato sulle Alpi Francesi, il nuovo spot web realizzato dal regista Sébastien Montaz-Rosset ha come protagonisti i due famosi slackliner (per chi non conoscesse questa disciplina, si tratta di un esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico su di una fettuccia di poliestere tesa tra due punti) Antoine Moineville e Tancrède Melet.

Si esatto, acrobati semi nudi che sfilano sospesi tra le montagne. Tutto abbastanza normale potremmo dire, se non fosse per il fatto che sotto i piedi degli aspiranti modelli non c’è una passerella ma un vuoto di 2.500 metri

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=8q9O9r4GTNA’]

Guardando il video promozionale di Paul Smith però, forse l’unica cosa a cui non farete caso saranno proprio i boxer a righe indossati dai due sportivi.

Un flop della campagna? Assolutamente no a giudicare anche dalle oltre 200 mila visualizzazioni del video in una settimana!
La nuova linea di intimo maschile infatti ambisce ad acquisire una personalità nuova arrivando ai propri consumatori attraverso la via delle emozioni.

Il marchio visto nello spot è espressione di vitalità ed adrenalina. Le acrobazie degli slackliner suscitano uno “wow” sentito degli utenti che non riescono a strappare gli occhi dallo schermo e il brand ne esce cool tanto quanto i protagonisti.

www.facebook.com/paulsmithdesign

www.facebook.com/paulsmithdesign

Possiamo dire dunque che esistono nuovi modelli estetici? Calciatori e veline non sono più le nostre uniche forme di ispirazione e desiderio? Probabilmente no. Oggi l’estetica è un valore assolutamente variopinto, che ha mille volti, forme e contenuti e non si nasconde dietro stereotipi e immagini imposte.

Non importa quale volto, forma o contenuto voi preferiate, concedetevi 3.11 minuti per guardare lo spot e siamo certi che al vostro prossimo acquisto di intimo, un pensierino a Paul Smith lo farete sicuramente…

Credits:

Produttore e regista:  Sébastien Montaz-Rosset
Slackliner: Antoine Moineville e Tancrède Melet
Musica:  Snakehips

Scritto da

Roberto Cipolletta

Nato a Napoli 32 anni fa, ho trascorso in viaggio gran parte della mia vita per motivi di studio e lavoro. Laureato in Scienze della Comunicazione e "masterizzato" in European ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Hideki-Kun .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it