Quando i cartoon diventano brand ambassadors

I cartoons diventano i nuovi testimonial dei brand nei poster di Stefan Asafti

Come potrebbero brandizzarsi i cartoons? O, se i brand potessero scegliere un cartoon per rappresentarli quale sceglierebbero? E perchè? Come i brand vogliono essere visti è la pietra miliare della loro strategia marketing e di sviluppo, e il loro pubblico e l’esposizione mediatica che hanno mostra diversi strati della loro cultura e la natura stessa dei marchi.

Il designer rumeno Stefan Asafti ha realizzato una serie di loghi e collegati ad essi i cartoons che potrebbero rappresentare sia il loro prodotto o il settore in cui operano: le Superchicche diventano così testimonial dell’Atari e Dexter dei Ray-Ban, per poster dallo stile minimal e fumettoso.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?