Google lancia Calico, la startup per allungare la vita dell'umanità

Inizia la sfida alla longevità ed all'invecchiamento: Larry Page fonda una startup per avvicinare la razza umana all'immortalità.


Tra il lancio di un nuovo social network e un nuovo sistema operativo, siamo talmente presi ( e andiamo talmente di fretta) che non ci chiediamo che fine fa il vecchio.Semplicemente lo snobbiamo.

Per la generazione digitale il concetto di vecchio è visto come qualcosa di inutile, dimenticandoci forse che anche noi un giorno saremo “una versione non aggiornata” e che magari non saremo nemmeno più in grado di comporre un tweet di 140 caratteri perché ci dilungheremo sempre!

Si, perché quando si parla di noi, il concetto va visto come un aspetto legato alla salute personale e della società. Cosa molto trascurata da chi si occupa di creare il nuovo.

Fino ad oggi, momento in cui viene fondata Calico ( California Life Company). A lanciare questa startup è Google nella persona del CEO Larry Page.

L’obiettivo è quello di creare un serio cambiamento del concetto di longevità dell’essere umano. Alla fondazione di questa Company credono i big del panorama digitale; prova ne è la presenza, a capo di Calico, di Arthur Levinson, attualmente nel consiglio di amministrazione Apple.

Ci sono ancora molte ombre sul lato operativo della  “fabbrica dell’elisir di lunga vita“. Si parla di presenza dei massimi esperti nel campo delle biotecnologie con particolare attenzione allo studio del DNA ricombinante.

Sicuramente un ambito di grande profitto quello legato alla salute e all’invecchiamento se pensiamo alla situazione mondiale in campo sanitario. E’ noto come il mondo sia sempre più vecchio, gravando sulla spesa medica di ciascun cittadino.

Questo non mette ombra sul valore del progetto che vuole intervenire sull’aspetto quali-quantitativo della vita: vivere meglio e vivere più a lungo.

Non abbiate fretta di trovare pillole e creme che potranno regalarvi lunga vita. Si pensa che ci vorranno dai 10 ai 20 anni prima di avere dei risultati dalla ricerca.

Intanto spendiamo questo tempo per chiederci se questa cosa potrà veramente migliorare le nostre vite. A me, in merito a un’argomento così complesso, viene in mente solo il film  La morte ti fa bella. E li non che sia andata a finire proprio bene…

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?