Squito camera-ball: una fotocamera tutta da lanciare!

Fare foto da una prospettiva "aerea" non è mai stato così facile: scopriamo Squito

Squito camera-ball: una fotocamera tutta da lanciare!

È una macchina fotografica grande come una pallina da tennis ed è pronta per essere lanciata in aria. Si chiama Squito ed è stata creata da Steve Hollinger, un designer di Boston, che promette di rivoluzionare il mondo della fotografia aerea .

Esattamente come una pallina da tennis, può essere lanciata in aria generando un video o delle foto che seguono l’intera traiettoria a 360°. Le immagini restituite sono ad alta definizione e senza alcuna sfocatura grazie a una sofisticata tecnologia di stabilizzazione, riconoscimento dei singoli frame.

Tutte le foto e i video possono essere trasmessi in tempo reale a diversi device come computer, tablet e smartphone.

Squito camera-ball: una fotocamera tutta da lanciare!

Caratteristiche tecniche

–    tre telecamere
–    un sensore di orientamento
–    un microcontrollore
–    un processore d’immagine
–    una unità di misurazione inerziale.

Ambiti di utilizzo

Oltre agli ambiti puramente ludici di sperimentazione fotografica o ambiti di fotografia sportiva e documentaristica,  l’aspetto più interessante di Squito è il suo impiego in situazioni di emergenza e critiche. I particolari sensori di cui è dotata  consentono infatti di catturare immagini anche in condizioni di oscurità, nebbia e fumo.

Video dimostrativo

Ecco una cosa vuol dire “lanciare” una foto con Squito.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?