Het Arresthuis: da prigione a hotel di lusso

Un carcere olandese smantellato nel 2007 diventa un incredibile hotel a cinque stelle

Het Arresthuis, una nota prigione olandese di massima sicurezza del diciannovesimo secolo, utilizzata per più di 150 anni e poi smantellata del 2007, è diventato un boutique hotel di lusso nel quale gli ospiti possono soggiornare all’interno di quelle che una volta erano le celle.

Un incredibile lavoro di restylist architettonico a cura di Van der Valk ha trasformato 150 spoglie celle in 40 stanze di lusso che si aprono su un salone situato nel vecchio corridoio centrale della prigione.

Ognuna delle stanze – alcune delle quali hanno nomi suggestivi come Il Carceriere, L’Avvocato, Il Direttore della prigione e Il Giudice – ha tuttavia mantenuto la sua porta originale come un cenno della storia dell’edificio. Il cortile della prigione è stato invece trasformato in un bar, circondato persino da alberi di ulivo.

Het Arresthuis Hotel, inaugurato nell’aprile 2011, non è certo il primo hotel ricavato da una prigione – tra gli altri, ricordiamo  il Malmaison Hotel a Oxford e il Jailhotel Lowengraben a Lucerna – ma è certamente uno dei più suggestivi.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?