Una soluzione magica per l'obesità? Ecco le pillole di Coca Cola [VIDEO]

Coca Cola dà continuità ai suoi sforzi comunicativi per modificare la sua immagine percepita di bevanda ipercalorica e poco sana.

Rafael usa la macchina anche per i piccoli spostamenti. Saúl andava a correre, dodici anni fa. Noelia vive al primo piano ma usa sempre l’ascensore. Ecco perché Coca Cola li ha scelti come vittime dell’ultima campagna in stile candid realizzata per promuovere uno stile di vita sano contro l’obesità.

Usciti di casa per recarsi in uno studio medico, i tre hanno incontrato sulla loro strada ogni tipo di ostacolo che li ha costretti a camminare anziché usare scale mobili, autobus, taxi. Da una donna delle pulizie particolarmente intrasigente ad un cane molto vivace, i protagonisti sono arrivati a destinazione piuttosto provati.

Perché organizzare tutto questo? Ai creativi (e agli amici e parenti dei protagonisti, complici nello scherzo) serviva un buon pretesto per mostrate a queste persone, e ai milioni di utenti che condividono il loro stile di vita, qual’è il segreto per combattere l’obesità, ovvero le pillole magiche che un’infermiera offre ai tre protagonisti: correre, fare le scale, lasciare la macchina a casa, cedere il post, giocare, ridere…

Questo spot di Coca Cola segue la campagna “Coming Together” diffusa ad inizio anno per comunicare al pubblico l’impegno che il brand sostiene di mettere nella continua immissione nel mercato di bevande ipocaloriche (180 prodotti di questo tipo tra i 650 appartenenti al portfolio della multinazionale di Atlanta).

Inutile sottolineare che tra i commenti in coda al video molti fanno riferimento alla necessità di eliminare dalla propria alimentazione bevande dolci e gassate, proprio come Coca Cola, al fine di perseguire uno stile di vita più sano. Voi cosa ne pensate? Credete che il brand, comunque uno tra i più amati e diffusi in tutto il mondo, riuscirà a superare efficacemente questo sentiment negativo con campagne di questo tipo?