Ghost: la piattaforma per blogger alternativa a WordPress

Dopo il grande successo su Kickstarter, Ghost prova a intaccare il dominio di Wordpress: riuscirà nel suo intento?

Ghost: la piattaforma per blogger alternativa a WordPress

Ghost è un progetto di piattaforma per blogging che vuole diventare in breve tempo una valida alternativa ai mostri sacri WordPress e Joomla. L’ideatore di Ghost è John O’Nolan, designer già nel team proprio di WordPress e collaboratore di Microsoft e Nokia.

O’Nolan ha finanziato la sua opera attraverso una campagna su Kickstarter, raccogliendo una cifra intorno alle 196.000 sterline, a fronte delle 25.000 richieste in partenza. Niente male!

L’idea alla base è chiarissima: Ghost vuol essere una piattaforma just for blogging, programmata pensando alle esigenze basilari dei blogger. Anche WordPress inizialmente era stata creata per “bloggare”: col tempo si è trasformata in un CMS – Content Management System – coi fiocchi, forse un po’ troppo tecnico per chi vuole semplicemente scrivere e non preoccuparsi di nient’altro. Come dice Matt Mullenwegg, co-fondatore di WordPress, il 66% degli utilizzatori lo usa come CMS.

La creatura di O’Nolan vuole restituire ai blogger “la possibilità di concentrarsi sulle due cose più importanti: le tue idee e i tuoi contenuti”. Quali sono, quindi, le caratteristiche salienti di Ghost?

Ghost: la piattaforma per blogger alternativa a WordPress

Innanzitutto, si potrà visualizzare l’anteprima del post in contemporanea con le modifiche: una bella comodità. Le opzioni e i plugin saranno ridotti all’osso, nessun commento integrato (si appoggerà a piattaforme specifiche come Disqus), compatibilità piena con i dispositivi mobili, markdown integrato. Inoltre ci sarà una dashboard innovativa, con drag&drop dei widgets per avere in alto le informazioni più importanti.

Inoltre Ghost sarà open source: gli incassi arriveranno da un servizio di hosting premium, ma serviranno solo a pagare chi lavorerà al progetto, cercando di renderlo sempre più user-friendly.

Blogger, cosa ne pensate? Il progetto vi solletica? Diteci la vostra!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Ivano Steri

Web content writer, amo la letteratura fantasy, l'Inter e la scrittura a 360°. Nei miei interessi rientrano la musica indie, i documentari, l'universo digitale, i videogiochi, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Hivoaki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it