Corona trasforma la luna in uno spicchio di lime [VIDEO]

??Corona Luna?, la campagna che porta la luna e la spiaggia in città

Finalmente è arrivata.. così tanto attesa e sospirata l’estate è arrivata con il suo caldo torrido e la voglia di mare. E quindi ci si immagina già in spiaggia a godersi la brezza del tramonto con in mano una Corona: la cerveza messicana dorata famosa in tutto il mondo per il modo in cui è servita, ovvero con uno slice di lime nel collo della bottiglia.

Per festeggiare l’arrivo della bella stagione Corona Extra ha deciso di realizzare un’installazione davvero unica nel suo genere: si tratta di un billboard nel centro di New York che permette di “catturare” la luna per alcuni istanti.

Nelle notti del 14 e 15 giugno infatti, tra la nona e la quindicesima strada della Grande Mela è stato possibile osservare la mezzaluna crescente posizionarsi esattamente in direzione del collo della bottiglia di Corona presente sul manifesto, simulando proprio il lime che contraddistingue la birra messicana. Sul cartellone è rappresentato inoltre il ciclo lunare parziale al centro del quale viene lasciato spazio per permettere alla luna di inserirsi tramite un gioco di prospettive.

Davvero d’effetto la campagna dal nome “Luna Corona” ideata dall’agenzia creativa Cramer-Krasselt che ha ingaggiato l’astronomo Mike O’Gara per calcolare perfettamente l’allineamento lunare con la bottiglia del billboard.

L’idea di rendere protagonista la luna sposa il claim della campagna “Night or day – find your beach” (di giorno o di notte – trova la tua spiaggia) quasi a ricordarci che anche se in città non possiamo viverla, Corona ci porta in spiaggia ovunque siamo, di giorno e di notte.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?