5 comportamenti che le aziende dovrebbero tenere su Facebook

5 atteggiamenti corretti da tenere per la gestione della vostra fanpage per aumentare interazione e fatturato

La scorsa settimana abbiamo parlato dei 5 comportamenti che le aziende dovrebbero evitare su Facebook, concentrandoci quindi su quegli atteggiamenti negativi che, nella gestione di una fanpage, potrebbero portare ad un inesorabile allontanamento dai nostri contenuti e, di conseguenza, dal nostro brand.

Oggi invece vogliamo proporvi 5 comportamenti che, al contrario, dovreste seriamente pensare di assumere nella gestione del vostro brand su Facebook, per fare in modo che il vostro rapporto con i consumatori superi il livello digitale portando reali introiti in termini commerciali.

L’affarista

Chi vuole utilizzare Facebook per attirare nuovi clienti, fidelizzare quelli esistenti e trasformare le proprie interazioni in reali opportunità di fatturato deve seguire un precetto di base fondamentale: il cliente cerca sempre il miglior affare. E tanto vale anche per Facebook.

L’opportunità ce la offre il servizio Facebook Offers, che consente di proporre ai fan offerte in esclusiva acquisibili solo tramite il social network. In Italia, una delle prime aziende a seguire questa strada è stata Best WesternNon solo i fan di Facebook hanno acquistato l’offerta proposta, ma c’è stato anche un ottimo numero di condivisioni della stessa.

In pratica, offrendo un accordo in esclusiva per gli utenti Facebook avrete da un lato l’opportunità di trasformare l’interazione in fatturato, e dall’altro accrescere la comunità di acquirenti abituali e potenziali che amano il vostro prodotto.

Il figo

Questo brand lo vedete – anche abbastanza frequentemente – sulla vostra timeline ed ogni volta vi colpisce. Il suo stile è inconfondibile, la sua ironia conclamata, le sorprese che vi riserva sempre piacevoli. Insomma, amate la sua compagnia.

Non c’è nulla di meglio di essere apprezzati ed amati dagli utenti. Questo vi renderà indimenticabili e tutti non vedranno l’ora di scoprire cosa vi inventerete. Cercate sempre di innovare, di strappare un sorriso o contraddistinguetevi in modo unico ed inimitabile. Un po’ come RedBull.

Il Conversatore

Tornate con la memoria a qualche anno fa. Immaginate di voler chiedere qualcosa alla vostra azienda preferita: magari l’uscita della nuova collezione autunno/inverno oppure le possibili colorazioni di una particolare moto.

Non solo comunicare con un brand era difficile, ma ottenere una risposta era praticamente impossibile. Oggi, invece, un brand può utilizzare la conversazione come punto di forza fondamentale su Facebook. Non è più sufficiente offrire ai clienti risposte pre-confezionate, soprattutto su Facebook.

Mettiamo da parte le FAQ e concentriamoci sull’interazione. Rispondete a tutti i commenti, utilizzateli per lanciare conversazioni, dibattiti e interazioni sul vostro brand. Siate affabili e disponibili. I clienti sapranno ricompensarvi.

L’allenatore

Questo brand vi stimola. Vi dà le dritte giuste, i consigli migliori, vi spiega i trucchi per diventare migliori. Potete utilizzare diverse risorse cross-mediali: video, tutorial, tips & tricks ma al centro di tutto il vostro ruolo di allenatore.

Suggerite ai vostri fan come migliorare. Non sottolineatene i difetti ma portateli a riflettere sui possibili miglioramenti che, magari con poco sforzo, potranno ottenere. Dimenticate per un attimo i vostri prodotti, non metteteli al centro della scena. Al centro mettete gli utenti, sapranno ricompensarvi.  

Il giocherellone

Il motivo primario per cui siamo su Facebook, al di là di chi lo utilizza a scopi professionali, è per divertirci.

Ed è questo che spinge sul social network di Mark Zuckerberg ogni giorno milioni di utenti. Un buon brand dovrebbe saperlo e sfruttare l’aspetto ludico per interagire con i propri utenti.

Create giochi, quiz, momenti di intrattenimento che ruotino attorno ai vostri utenti e ai vostri prodotti. Con o senza le Facebook App ci sono tantissime opportunità. Mettete in palio qualcosa che vi identifichi e che possa essere apprezzato dai vostri utenti (non necessariamente un vostro prodotto!).

Pochi mesi fa un’iniziativa che ha avuto molto successo è stata quella di 6sicuro, un servizio di preventivazione per assicurazioni auto e moto. I fan di Facebook, dopo aver installato l’app Facebook di 6sicuro, con la compilazione di un semplice form con i propri dati personali ed un semplice preventivo RC Auto o Moto sul sito ufficiale, avrebbero partecipato all’estrazione di fantastici premi tecnologici. Attraverso l’inserimento del numero del preventivo ottenuto nell’app Facebook hanno garantito la partecipazione esclusiva dei fan.

E adesso tocca a voi: mixate, modificate, create ma siate originali. I fan si aspettano molto dai vostri brand: non deludeteli!

Avete altre idee su cosa un’azienda debba fare su Facebook? Fatecelo sapere nei commenti!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?