Come indovinare quanti amici vedono i tuoi post su Facebook

Quello che condividete è visto da più persone di quelle che pensate

Koshiro
Romeo Lippi

google.com/+romeolippi

Avete scritto uno status o avete condiviso una foto? Pensate al numero dei vostri amici che lo hanno visto. Fatto? Ok, molto probabilmente avete sbagliato. Dovete moltiplicare quel numero per 4. (100=400)

Molte più persone vedono i vostri post

Almeno questo sembra emergere da una ricerca condotta dal Facebook Data Team insieme all’università di Stanford.
Chiedendo a più di 1000 persone di stimare quanti amici Facebook avevano visto il loro post, la loro valutazione è molto lontana dalla realtà; quasi tutti si sbagliano sottostimando il numero; mentre dalle risposte emerge che la mediana è 20 amici, la mediana reale è 78, quasi quattro volte tanto.
In pratica io penso che il 6% dei miei amici ha visto il mio contenuto mentre nella realtà è quasi il 25%. Molti di quelli che vogliono più audience… non lo sanno ma la hanno già.

Da quale cilindro tiriamo fuori il numero?

Tiriamo letteralmente ad indovinare, facciamo riferimento ai like e ai commenti (esempio: “se ho 10 like, almeno 40 persone l’hanno visto“); prendiamo come riferimento una percentuale dei nostri contatti (“l’hanno visto il 20% dei miei amici”) oppure guardiamo le persone connesse in quel momento (“l’hanno visto metà delle persone che stanno in chat“).

Perché ci sbagliamo?

Gli autori suppongono che possa succedere per il fenomeno della dissonanza cognitiva: se due idee sono tra loro contrapposte o divergenti, possono creare disagio psicologico quindi automaticamente la mente tende a eliminare o ridurre tale contrasto cambiando uno dei pensieri.
Nello specifico, visto che a molti piace avere like e commenti, pensare che poche persone hanno visto il post è meglio che ammettere che molte persone lo hanno visto e non hanno messo un “mi piace” o lo hanno commentato.