Premio a “San Carlo&Simoncelli”: best practice dall'idea al social media marketing

A-Tono è la firma, San Carlo il partner, SIC58 il focus: un trio vincente dalla realizzazione dell'idea alla social campaign

Alessia Di Raimondo

Sub-Editor Sezione Startup

L’edizione 2013 dei DMA ECHO Awards Italia (lo spin-off del prestigioso DMA INTERNATIONAL ECHO AWARDS) ha premiato A-Tono – agenzia che ha il suo core business nel mobile marketing e nella produzione di digital communication solutions – con due award per l’iniziativa Super Message Sic 58.
Si tratta di un’operazione corposa – digital, ma non solo – sviluppata per San Carlo Unichips a sostegno della Fondazione Marco Simoncelli come tributo dopo la scomparsa del campione nel 2011.
La campagna integrata si distingue come best practice per la brand awareness generata attraverso la massiccia azione sui social e l’unione del fine etico al mezzo da un lato business, dall’altro ludico.

A-Tono ha conquistato l’argento nella categoria “Product Manufacturing & Distribution” ed il Premio speciale come “Migliore Campagna Social”. La concorrenza sul comparto social era intensa, ma Super Message SIC ha evidentemente fatto la differenza. Perchè? Ricostruiamone le tappe.

Le tappe della campagna San Carlo che ha unito il ricordo del campione alla causa benefica

Per promuovere e sostenere la Fondazione Marco Simoncelli, San Carlo ha lanciato nel 2011 un’iniziativa che ha accompagnato il Sic nei 58 giorni dal Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini e quello di Valencia. 58 giorni come il numero sulla moto del campione, per ricordare.

San Carlo, dal 2006 sponsor del Team San Carlo Honda Gresini, ha personalizzato oltre 4 milioni di confezioni di patatine (Classica e Dixi) con l’operazione Super Message SIC 58: un invito a sostenere la Fondazione mediante l’invio di un SMS ad un numero dedicato con un proprio pensiero per Sic. Mobile e social network si sono allora integrati per creare un wall di dediche per il campione.

Sempre su Facebook i fan sono stati chiamati ad interagire nell’hospitality San Carlo caricando una propria foto per vestirla poi con la felpa di Marco e condividerne il fotomontaggio sulla moto del Sic sui wall dei propri profili FB e nell’hospitality San Carlo durante il Gran Premio di San Marino.

A sostegno della Fondazione Marco Simoncelli è stata sviluppata un’applicazione per iOS e Android con il countdown a Misano per visualizzare in tempo reale quanto mancasse al MotoGP, una funzione per riprodurre il rombo del motore della moto di Simoncelli “sgasando” dalla manopola virtuale, e la possibilità di entrare nel Team del SIC caricando una propria foto.

Le dediche condivise dai fan sono state raccolte e stampate sulle carene delle moto del Team San Carlo Honda Gresini scese in pista al Gran Premio de la Comunitat Valenciana. Carene poi messe all’asta su eBay. Il ricavato dell’intera iniziativa è stato devoluto a sostegno della Fondazione Marco Simoncelli per la costruzione di un centro per ragazzi diversamente abili a Sant’Andrea in Besanigo, a Coriano.

Il ruolo di A-Tono nella campagna “Super Message Sic 58” per San Carlo

A-Tono ha ideato la campagna e ha seguito per sei mesi l’iniziativa “Super Message Sic 58” a sostegno della Fondazione in onore del pilota.
A-Tono ha sviluppato l’app mobile Sic58 e l’app Facebook Super Message Sic attraverso le quali gli utenti hanno inviato le dediche al costo di 2 euro che hanno permesso di raccogliere la cifra di 105.870 euro consegnata al termine dell’iniziativa alla famiglia del Sic, che cura l’omonima Fondazione.

Il lutto aveva preso il sopravvento. La campagna ideata ha avuto l’obiettivo di ridare luce al pilota e lo ha fatto “colpendo” e sensibilizzando. Un esempio? “Il Bianco è tornato” è stato il messaggio diffuso a partire dalla conferenza stampa di apertura del MotoGP, quando le moto hanno ripreso a correre con il colore bianco in luogo del nero che era stato scelto in segno di lutto.

Una campagna integrata che ha abbracciato tutti i canali social: un teaser su You Tube per fare il recruiting della Fanbase ed accrescere il ranking nei risultati di ricerca; la campagna via FB e Mobile per fare engagement; l’azione congiunta sui social – da Fb a Twitter (vedi l’hashtag #almugelloconpiùgusto) – e l’asta su eBay per raggiungere l’obiettivo di raccolta fondi; una continuativa azione social ex post, per allungare la vita dell’operazione nonostante le sue tempistiche definite.

A-Tono ha dato una spinta al noto marchio che viaggiava a velocità moderata e lo ha fatto agendo sulle nuove leve della comunicazione digitale. La filosofia dell’azienda – “Creatology”, un approccio che unisce Strategy, Creativity, Technology – funziona nel capire come coinvolgere il mercato e gli utenti della rete anche su iniziative collaterali rispetto al business dell’impresa cliente, per di più unendo il fine etico a quello aziendale. Questo a dimostrazione di come non sempre business ed etica non possono camminare insieme.