Coffee drive-in per ciclisti: un break senza scendere dal sellino

Scopriamo Velokafi, l'iniziativa del Comune di Zurigo che rientra nel programma "Urban Transport 2025"

Coffee drive-in per ciclisti, un break senza scendere dal sellino

“Un coffee drive-in per ciclisti? E a cosa servirebbe?” potrebbero domandarsi in molti, soprattutto chi con la bicicletta non ha un rapporto così buono.

Invece mettetevi nei panni di un ciclista che, dopo aver scorrazzato in lungo e in largo per la città, decide di fare una pausa e prendere un caffè. C’è da trovare un parcheggio per la bici, mettere una catena per evitare che ce la rubino e poi bisogna scendere, fare la fila, sempre stando attenti ai ladri di biciclette, e poi? Bere il caffè in fretta e risalire in sella, e…

Coffee drive-in per ciclisti: un break senza scendere dal sellino

A Zurigo hanno pensato di risolvere il problema con un’idea brillante, come riporta Popupcity.net. Con l’obiettivo di incrementare l’uso della bicicletta a discapito dell’automobile, le autorità della città svizzera, in collaborazione con un team di designer, hanno creato tavoli speciali a misura di bicicletta.

Piazzati davanti a una nota caffetteria, i ciclisti possono arrivare dritti dritti al tavolo e, previa registrazione su Facebook o Foursquare, ricevere un gustoso caffè omaggio dal barista. Et voilà, Velokafi è il coffee drive-in per amanti delle due ruote. Niente male, eh?

L’iniziativa rientra in una precisa politica di riduzione del traffico cittadino, promuovendo alternative ecologiche all’automobile, come per l’appunto l’uso della bicicletta. E, come dire: La salute val bene un caffè omaggio…

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Ivano Steri

Web content writer, amo la letteratura fantasy, l'Inter e la scrittura a 360°. Nei miei interessi rientrano la musica indie, i documentari, l'universo digitale, i videogiochi, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Hivoaki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it