IBM arricchisce le città con pubblicità intelligenti [VIDEO]

Anche la pubblicità deve essere in grado di trasformare e ripensare sempre sè stessa. IBM lo ha fatto mettendola a servizio delle città.

Gli ambient sono una delle forme di advertising non convenzionale più amate sia dai brand che dai consumatori, poiché creano una connessione unica tra universi semantici e valoriali all’interno di uno specifico luogo, adattandosi ad esso, ai suoi spazi e usi. È l’advertising che va incontro alle persone, trasforma e reincanta i loro contesti di consumo. IBM e Ogilvy France hanno fatto un ulteriore passo in avanti creando “pubblicità con uno scopo” internamente al progetto “People For Smarter Cities“.

Perchè se è vero che negli ultimi anni abbiamo assistito a tanti esempi di ambient ben riusciti, altrettanto spesso la pubblicità si inserisce in modo intrusivo in questi spazi e se ne appropria. Il progetto degli “ads with a new purpose” va nella direzione esattamente contraria: creare pubblicità-installazioni che servano anche allo scopo di rendere le città più intelligenti, vivibili e senza barriere architettoniche.

Così un manifesto si trasforma in una panchina, in una rampa per superare facilmente delle scale, o una tettoia per ripararsi dalla pioggia.

Credits:

Credits :

Ogilvy & Mather France
Chief Creative Officer: Chris Garbutt
Executive Creative Director: Susan Westre
Art Director: Daniel Diego Lincoln
Copywriter: Lauren Elkins/Andrew Mellen
Concept: Daniel Diego Lincoln/Stephane Santana
Photographer: Bruno Bicalho Carvalhaes
Agency Supervisor: Muriel Benitah, Mary McFarland