Galaxy S4 : Il marketing più coinvolgente di Samsung

Tutti gli occhi su Samsung Galaxy S4: da The Great Gatsby agli epic fail!

Se nel 2012 Samsung ci aveva sbalorditi con una campagna di marketing intensa e spettacolare, nel 2013 l’azienda coreana non smette di sorprenderci, continuando ad essere presente ad ogni evento mediatico internazionale e agendo su tutti i principali canali di comunicazione, da quelli digitali a quelli tradizionali. Il risultato è evidente, il Galaxy S4 appare ormai ovunque, in strada, in metro, nei vari temporary store sparsi per il mondo, in tv, nei vari banner in rete.

Se aver completamente cambiato l’aspetto al Opera House di Sydney, per il lancio del Galaxy S4 in Australia, non vi avesse lasciati sbalorditi, Samsung ha subito pensato di tirare fuori qualche altro coniglio dal suo cilindro.

Samsung sfila sul red carpet con il cast di The Great Gatsby

Poteva il colosso sud coreano lasciarsi sfuggire il red carpet del Festival di Cannes, per promuovere il Galaxy S4? Ovviamente no, Samsung infatti ha stipultato un contratto di collaborazione con Baz Lhurmann, regista de Il grande Gatsby, per la realizzazione di un esclusivo cortometraggio, su come la tecnologia abbia aiutato il suo processo creativo.

Baz Lhurmann utilizza il Galaxy S4 durante la premier a Cannes

Ecco qua il filmato realizzato da Baz Lhurmann con  Samsung

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=lF8b37ZopyM’]

All eyes on the S4

Non manca di certo la creatività agli uomini di Samsung, ne tantomeno l’abilità di realizzare nuovi video con tutte le caratteristiche per diventare virali. Samsung infatti ha da poco realizzato un’azione di marketing non convenzionale che sta facendo il giro del web, All eyes on the S4, riguardante una sfida ingaggiata con i passanti della stazione di Zurigo il 16 maggio. Riuscireste a fissare il Samsung Galaxy S4 per 60 minuti di fila con delle coppie furiose che litigano, venditori di hot dog che vi lanciano salsicce in faccia e una folla che reagisce ad ogni vostro spostamento per vincere un Galaxy S4?

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=CsGlzu2NzX0&feature=player_embedded’]

A cena con S-Translator

Per presentare la funzionalità S-Translator, nuovo software del Galaxy s4 che è in grado di tradurre istantaneamente parole o frasi in moltissime lingue diverse (anche con la prononcia vocale) Samsung pubblica un nuovo video promozionale sul suo account Youtube. Il filmato vede protagonista una ragazza americana che a cena da una famiglia asiatica, utilizza l’applicazione sul suo Galaxy S4 per complimentarsi per il cibo, in maniera semplice ed immediata

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=HZzvk97L4AE&feature=player_embedded’]

 L’amore ai tempi di Samsung

Samsung ha sempre cercato di arrivare al cuore dei propri intorleocutori parlando di quotidianetà utilizzando un linguaggio giovane, ecco perchè ha prodotto un video musicale di 5 minuti HI, HEY, HELLO che racconta la nascita di una storia d’amore tra due ragazzi universitari grazie all’aiuto del Galaxy S4. Il giovane innamorato si serve di alcuni dei nuovi softwear presenti nel nuovo Galaxy S4 come Air Gestures, Sound & Shot, il Group PlayShare Music, Samsung Smart Pause e il Dual Shot, per attirare le attenzioni della corteggiata.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=NfF8mNu_fdA&feature=player_embedded’]

 Samsung e David Ferrer: l’epic fail su Twitter

Non manca pero qualche piccolo inconveniente in casa Samsung, che ha anche intrapreso una forte collaborazione di sponsorship  con vari atleti e gente dello spettacolo, grandi nomi come Lebron James stella del NBA, James Magnussen campione di nuoto, l’attore regista James Franco, il club italiano Juventus  per l’aquisto dei diritti dello Stadio che presto diventerà il Samsung-Arena e l’affermatissimo tennista David Ferrer, con il quale  ha avuto qualche incidente di percorso.

Il campione di tennis infatti è stato invitato ad elogiare, tramite i social, il suo Galaxy S4 dall’azienda coreana. Ferrer nel suo tweet scrive che è molto felice con il suo dispositivo Samsung e aggiunge “configuro S Health sul mio nuovo GalaxyS4 per aiutarmi negli allenamenti @SamsungMobile”. Il piccolo problema , per il campione di Tennis  è stato scriverlo dal proprio iPhone e non accorgendosi che nel suo tweet era evidente che stesse utilizzando l’applicazione iPhone per twitter.

Dopo poco lo sventurato Ferrer ha provveduto a modificare il tweet e ad far sparira il nome del maggior conpetitor di samsung,  ma la rete non perdona e lo screen shot del tweet ora fa il giro del web.

Samsung  nel 2012 è stata la più “spendacciona” tra le piu grandi multinazionali del mondo (nel campo dei dispositivi mobili)  per spese di marketing e comunicazione, le cifre secondo il Wall Street Journal sono sbalodirtive, nel 2012 infatti Samsung ha speso circa  401 milioni di dollari contro i 333 milioni della Apple che nel 2011  aveva un budget 3 volte superiore a quello dei coreani.

Il marketing è spesso il fattore più importante che decide il successo o il fallimento di un prodotto. Samsung è riusciata a conquistare il cuore degli utenti non solo con le loro innovazioni ma anche sapendo ben sfruttare al meglio le strategie di Marleting e  vari canali di comunicazione.

In fondo chi conosce l’arte del marketing meglio di Samsung?