Wattio: per controllare il consumo di energia anche fuori casa

Regolare il consumo di energia in mobilità e molte altre funzioni utili: Wattio prova a farci risparmiare modificando molte nostre abitudini

Wattio: per controllare il consumo di energia anche fuori casa

Tante, anzi moltissime volte ci siamo chiesti quanto consumiamo e cosa possiamo fare per risparmiare energia.

A tal proposito è nato un progetto, pubblicato su Indiegogo, di nome Wattio, il quale si basa su un sistema che permette di visualizzare in tempo reale il consumo di energia della propria abitazione semplicemente tramite computer, tablet e smarthphone. Il suo funzionamento si basa su dei dispositivi facilmente installabili nella propria abitazione, dai quali si potrà controllare tutto tramite l’apposita applicazione web-based.

Ma l’installazione? Nulla di più semplice!
Wattio è composto da una spina, demoninata “The Pod“, che va collegata al muro come una normale presa, da qui partirà il segnale che consentirà un controllo a distanza dell’applicazione grazie al gateway intelligente di sistema.  Gli utenti, tramite l’apposita applicazione, potranno definire i livelli di consumo, l’orario e programmare l’accessione e lo spegnimento del dispositivo collegato.

Wattio: per controllare il consumo di energia anche fuori casa

Ma vediamo più nei dettagli come funziona (Tutte le immagini e le informazioni sono state raccolte su www.wattio.com).

Risparmio energetico. Questo è un kit composto da dispositivi wireless che consentono di raccogliere informazioni riguardo il consumo dei nostri elettrodomestici. Il tutto tramite una rete di switch che ne permetterà il controllo. Con questo sistema si può arrivare a risparmiare circa 300 euro l’anno, oltre alla riduzione
dell’emissione di anidride carbonica nell’ambiente, di circa 850Kg l’anno.

Il sistema di sicurezza. Con questo kit finalmente potrete uscire di casa tranquilli. Infatti il sistema è composto
da un “controllo di intrusione” che vi avverte qualora vi siano strani movimenti nella vostra abitazione. Un’altra capacità è quella di rilevare fughe di gas, portando allo spegnimento automatico dell’apparecchio pericoloso.

Comfort. Grazie a Wattio si può anche controllare un termostato intelligente che controlla l’accesione e lo spegnimento automatico del riscaldamento domestico, permettendo di risparmiare circa il 40% dell’energia. Potremmo finalmente essere immersi in un ambiente caratterizzato dalla temperatura ideale.

Salute. Il sistema Wattio è anche attento alla salute. Infatti il kit è dotato di un “rilevatore di caduta” che va inserito sul polso e grazie a quest’ultimo avverrà una segnalazione al cellulare qualora vi sia una caduta. Oltre a questo abbiamo un sistema di avvertimento qualora una persona esce di casa, grazie ad un sensore collocato sulla porta d’ingresso.

Il sostegno finanziario per il progetto è stato di $90000. La data di uscita è stata programmata per agosto 2013, con un prezzo al pubblico stimato di $220,00.

Una domanda conclusiva è d’obbligo: per quanto riguarda il consumo del dispositivo stesso? Tranquilli è a basso consumo energetico, in fondo se fosse il contrario sarebbe un po’ paradossale! Non trovate?

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=LR4vx53Fg1A’]

Scritto da

Alfredo Gallo

Fin da piccolo Alfredo è stato appassionato di scienza e tecnologia. Dopo essersi diplomato in informatica si Laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese in Marketing e ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui alfredikio .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it