Vuoi smettere di fumare? Ecco l'app che ti motiva a farlo

Trasformare l'impresa di smettere di fumare in un gioco può aiutare la motivazione?

Koshiro
Romeo Lippi

google.com/+romeolippi

Dopo le sigarette elettroniche, la tecnologia ci viene in aiuto con una app per smettere di fumare. Kwit, disponibile per iOS e per Android, permette di trasformare l’astinenza dalle sigarette in una sfida divertente con noi stessi e con gli altri.

Come funziona?

Primo step: inserire la data in cui si smette di fumare. Secondo step: inserire il numero di sigarette fumate al giorno e il costo del pacchetto. Terzo step: inizia il gioco!

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=uudBc_kgr9Y’]

Più ti astieni più vinci!

La logica del gioco è semplice: più tempo passi senza fumare più sali di livello, fino a diventare un Kwitter professionista. Proprio come nei videogiochi aumentano delle caratteristiche specifiche: Salute, Benessere, Tempo, Soldi, Sigarette.

La strada verso il successo

Per motivare la persona, ognuna delle caratteristiche ha dei sottolivelli: ogni volta che ne raggiungi uno, sblocchi un beneficio.

Puoi anche vedere delle statistiche come il numero delle sigarette che non hai fumato e i soldi risparmiati. Ogni tuo successo può naturalmente diventare social, condividendolo con i tuoi amici su Facebook o Twitter. Se poi hai un momento di difficoltà, scuoti il telefono e ti apparirà un consiglio o una frase motivante.

Serve veramente?

Da psicologo devo dirvi che questa applicazione non vi fa smettere di fumare ma vi aiuta a rimanere astinenti (che a volte è la cosa più difficile). Molti riescono a smettere per qualche giorno/settimana/mese ma poi  hanno delle ricadute: questa app motiva proprio a non ricadere.
Se state ancora alla fase precedente, armatevi di forza d’animo e scegliete uno dei mezzi a disposizione sul mercato: libri, cerotti, sigarette elettroniche, gruppi di aiuto, centri e professionisti specializzati. Fatto questo, potrete diventare un Kwitter!