Problemi con i pannolini del vostro bebè? Huggies lancia TweetPee

Alcuni storceranno il naso, ma l'iniziativa di Huggies è completa e permette di rispondere a vari bisogni di un genitore. Scopriamo insieme perché!

Problemi con i pannolini del vostro bebè? Huggies lancia TweetPee

Mamme e papà quante volte, sentendo il vostro piccolo piangere, vi siete precipitati a cambiare un pannolino che però era asciutto… toppando in pieno l’interpretazione della baby protesta?! In tempi di crisi arriva Tweet Pee, il dispositivo di Huggies che vi avvisa quando è il giusto momento per sostituire il pannolone. La novità, firmata dalla famosa azienda produttrice di pannolini per bebè, arriva dal Brasile ed è stata lanciata con un sito internet apposito e un video che descrive il suo funzionamento.

Huggies lancia TweetPee

TweetPee si presenta come un piccolo gadget, con la forma di un uccellino azzurro (twittamente familiare), ergonomico, facile da usare e riusare, che va attaccato sul lato anteriore del pannolino. Il dispositivo ha un sensore che misura il livello di umidità del pannolone e aggiorna i genitori, o chi è autorizzato, inviando un avviso sullo smartphone.

TweetPee, infatti, è collegato a un’App ed i messaggi vengono inoltrati con una cadenza temporale varia. Ad esempio:

– ORE 6.30: “Tutto ok qui”, cinguetta il gadget

– ORE  7.00: “Ancora asciutto”

– ORE 9.00: “Ha fatto un paio di gocce”

– ORE 10.30: “E’ arrivata l’ora di cambiarlo”.

L’App permette anche di avere una “visualizzazione grafica” del livello di umidità del pannolone per meglio tenere sotto controllo la situazione.

TweetPee è economicamente utile anche perché offre uno storico dei cambi: conta quante volte è stato cambiato il pannolino al bebè ogni giorno, calcola a che punto è la vostra scorta e, funzione veramente comoda, vi offre la possibilità di acquistare i pannolini online ovviando al rischio di rimanere senza.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=btOFcIgDG14&feature=player_embedded’]

“Huggies TweetPee monitora, organizza e compra online i pannolini per una maggiore tranquillità di mamma e papà” dice in portoghese, con tono dolce e simpatico, il bimbo-voce narrante del video presentando il gadget.

Anche noi siamo convinti che l’invenzione di Huggies sia molto utile a tutti coloro i quali hanno a che fare con i bebè. L’azienda ha fatto un grande passo in avanti verso l’hi-tech e il buzz ma vorremo ben capire se e dove TweetPee è in distribuzione, quanto costa e come comprarlo. Al momento pare che i più fortunati siano le mamme e i papà brasiliani.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?