Consigli utili per scrivere le tue email

Segui questo semplice sistema in sei fasi per assicurarti che le tue email siano efficaci

Le email sono il documento più comune nel mondo degli affari. Purtroppo, molte email sono così mal scritte che i destinatari hanno difficoltà a capire che dovrebbero fare al riguardo.

Anche tu hai sempre problemi a scegliere in che modo scrivere un messaggio? Ecco un metodo infallibile per scrivere un’email efficace.

#1 Avere una decisione specifica in mente.

L’obiettivo di una email è sempre quello di ottenere che il destinatario prenda una decisione di qualche tipo. Prima di lasciare che le tue dita tocchino la tastiera, pensa esattamente a cosa devi chiedere. E sii chiaro.

#2 Inizia scrivendo la conclusione.

Qual è il punto della tua richiesta? La tua conclusione è una dichiarazione di ciò che desideri che il destinatario faccia, sulla base dei contenuti della tua email.
Solo una volta scoperta qual è la tua conclusione, puoi iniziare a scrivere.

#3 Struttura la tua argomentazione in blocchi.

Gli argomenti che sostengono la tua richiesta dovrebbero essere presentati in blocchi, in modo chiaro e schematico.

#4 Sostieni ciascun argomento con delle prove.

Se non provi le tue argomentazioni con dei fatti, la tua email sarà solo la tua, inutile, opinione.

#5 Ripeti la conclusione come una “call to action”.

Alla fine del messaggio, ribadisci la conclusione in modo da far capire al destinatario cosa vuoi che lui faccia, ipotizzando che ora è d’accordo con te, in base alle tue argomentazioni supportate dalle prove.

#6 Inserisci un benefit nel titolo.

Il titolo è la parte più importante di un’email, ed è per questo che va scritto per ultimo.
Deve svolgere due compiti importanti: suscitare l’interesse del destinatario in modo che l’email venga aperta e letta e implicare la conclusione che si desidera il destinatario accetti.

Ora che hai questa piccola guida,  ci auguriamo che scrivere le tue email sarà molto più semplice!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?