Samsung Smart Tv porta tutto il cinema nei suoi spot [VIDEO]

Smart TV viene presentata come un dispositivo che ci porta oltre l'esperienza della visione e del social content. Un nuovo modo di controllare la Tv espresso tramite l'emozione del grande cinema.

Colori brillanti, audio perfetto, angolo visivo elevato. Sono molte le caratteristiche di cui potrebbe parlare lo spot dell’ultimo televisore arrivato sul mercato. Oppure, dato che le informazioni ormai siamo abituati a cercarcela sul web, un buon video promozionale ci può intrattenere e coinvolgere. È proprio quello che cerca di fare Samsung nei suoi spot più recenti, in particolare il suo ultimo “King of TV City“.

Ambientazioni, musica (composta da John Murphy, uno dei compositori più famosi e quotati di Hollywood) ed effetti sonori da blockbuster catturano immediatamente la nostra attenzione, coinvolgendoci in un’esperienza ambiziosa per gli standard dei video che siamo abituati a condividere online. Il protagonista si trova in uno scenario urbano da film postapocalittico, dove in pochi minuti si trova faccia a faccia con una mandria, un mostro alla Godzilla, un Ufo. E non capiamo bene perchè, vediamo solo che con semplici movimenti delle mani il ragazzo interagisce a suo piacimento con l’ambiente.

Solo quando egli pronuncia “Pause” e la scena cambia, uscendo dal tv e slittando nel salotto del protagonista, riusciamo a contestualizzare e capire dove ci troviamo.

Se è vero che il settore tecnologico è uno di quelli in cui la user experience ricopre un peso più rilevante di altri fattori, Samsung sembra aver compreso che ciò vale non solo per il prodotto, ma per la sua stessa comunicazione.

Ecco una seconda versione del concept della campagna per Smart Tv, dal titolo “Charge”. Entrambi gli spot sono stati ideati dall’agenzia Chi&Partners.

Credits:

CD: Jonathan Burley
AD: Alexei Berwitz
CW
: Rob Webster
Agency Producer: Alex Nicholson
Prod. Co.: Stink
Director: Adam Berg
EP: Blake Powell
DOP: Mattias Montero
DOP: Benoit Debie
VFX: MPC
VFx Producer: Chris Allen
VFX Supervisor: Franck Lambertz
Grade: Mark Gethin
Audio Post: Jungle Studios
Editor: Paul Hardcastle