Facebook e Android: welcome Home!

Ecco le novità da Facebook a pochi minuti dall'evento!

E’ appena terminato l’evento tanto atteso che ha spiegato finalmente lo sposalizio preannunciato tra Android e Facebook. Un Mark Zuckerberg emozionatissimo ha annunciato la grande novità così: “oggi parleremo di qualcosa che trasformerà ogni vostro telefono Android in un device social”.

Andiamo subito al centro delle novità: la prima si chiama Facebook Home e la seconda è targata HTC , si chiamerà First, uno smartphone che costerà 99,00 dollari e sarà disponibile dal 12 Aprile in esclusiva con AT&T. Il primo smartphone firmato Facebook, ma in un modo diverso da quello a cui i vari rumors ci avevano fatto pensare e ora vedremo perché!

Facebook Home

Mark ci tiene a precisare subito: non si parla di un’app o di un telefono, non solo almeno… si parla di una nuova esperienza, tutta social. Ecco perché ha ricordato alla platea la mission di Facebook: permettere a tutti di condividere e rendere il mondo più aperto e connesso!

Home è un “livello” software progettato per le piattaforme Android, non è infatti una semplice app ma un’estenzionedi Android, un passo avanti per il social network che finora l’OS di Apple non aveva permesso.

Arriverà il 12 aprile sul Play Store e inizialmente funzionerà con gli Htc One e One X, e i Samsung Galaxy S3, S4 e Note.

Perché Facebook Home? Per Zuckerberg finora le interfacce utente sono state disegnate pensando alle app: Facebook Home invece sposta la sua attenzione sulle persone.

Con quest’ottica, facebook Home permette di trasformare il vostro tempo su cellulare in un’esperienza totalmente diversa: chat e notifiche saranno completamente integrate nella Homescreen con un’interfaccia che come vedete dall’immagine qui sotto è totalmente nuova, “disegnata” sulle persone e totalmente pensata per un uso da touchscreen.

Quello che ancora di più definisce la differenza con una qualsiasi app è che Facebook Home è un’interfaccia che vi permette di swippare dall’Home alle altre app grazie all’integrazione di un App Launcher.

Ancora di più riguardo alle notifiche di Facebook, soprattutto quelle che riguardano la messagistica: i messaggi vi arrivano tramite popup anche mentre siete su un’altra app, Instagram ad esempio.

I messaggi più nello specifico arrivano grazie ad una funzione, Chat Heads, un sistema di notifiche a comparsa sempre visualizzabile e che vi permette di vedere direttamente la foto del profilo di colui/colei/coloro che vi hanno scritto!

Cover Feed

Vi abbiamo detto oggi che si passa in media 127 muniti al cellulare, tra email e giochi; dunque le notifiche compaiono nel tempo in cui voi giocate o leggete altro. Ecco perché Facebook Home comprende anche Cover Feed: grazie a questa funzione gli aggiornamenti di stato vengono visualizzati con una foto di copertina in background e l’aggiornamento di stato di fronte in modo che la notifica prende il centro del vostro schermo.

Tramite Cover Feed sarà possibile ricevere gli aggiornamenti dei vostri amici anche direttamente nella schermata di blocco del telefono. Per commentare e fare ILike basterà  a quel punto fare doppio tap sullo schermo.

HTC First

E’ HTC l’azienda che ha progettato il primo smartphone, First appunto, che si può dire davvero “social”  ed è il CEO dell’azienda di Taiwan a presentarlo, Peter Chou.

First è il primo smartphone ad essere dotato della nuova UI Facebook Home nativamente. Ecco il video che vi mostra in anteprima First:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=cc2jyrxfkbo’]