I grandi classici Disney diventano videogiochi 8-bit

Un platform con pinocchio, gare di pattinaggio con bambi e molto altro grazie al contest della rivista Little White Lies

La rivista Little White Lies, visto il successo del film di animazione Ralph Spaccatutto, ha ideato e proposto ai suoi lettori di realizzare delle start screen per dei videogiochi in stile 8-bit dei film targati Disney. Ovviamente tutti gli appassionati di retrogaming e nostalgici del Commodore e dell’Amiga si sono scatenati con creazioni che riescono sia nell’intento di strappare un sorriso che in quello di fantasticare sulle ore che avremmo voluto perdere da piccoli se questi giochi fossero realmente esistiti.

 

Ed è così che cercando nel calderone Disney ci ritroviamo con la navicella di Navigator che ci chiama, una royal rumble tra nani, uccellini, cacciatori e Biancaneve senza esclusione di colpi e con Mike di Monster Inc. in versione Pac Man. Tutto realizzato in maniera molto realistica nei confronti della grafica 8-bit e che ci fa subito immaginare come potrebbe essere anche il gioco, non solo la schermata iniziale ma purtroppo tutto rimane confinato nella nostra immaginazione a meno che qualcuno della Disney non prenda buona l’idea e realizza qualche piccola sorpresa.

 

 

 

Tutte le start screen realizzate sono visibili su Facebook, dove possiamo trovare platform con Pinocchio, Lilli e il Vagabondo in un ipotetico “Suck the spaghetti”, ma anche film recenti come Tron Legacy o Up. Personalmente la mia scelta è caduto su Navigator che si merita la copertina di quest’articolo, ma ovviamente è una scelta personale fatta anche dal cuore in quanto sono cresciuto con quel film, perciò attendo i vostri preferiti e le vostre proposte nel box dei commenti qua sotto!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?